none_o

 «Terremoti di intensità analoga a quella registrata nel Mugello, tra i 4 e 5 gradi della scala Richter, sono abbastanza frequenti nel nostro territorio e se ne contano una ventina nell’arco di un anno lungo tutta la Penisola. Sono definiti leggeri. Se, purtroppo, si verificano dei danni è perché gli edifici non sono stati costruiti in modo adeguato»...

P.A. (sezione di Migliarino).
none_a
La forza della storia, la visione del futuro
none_a
A.S.B.U.C. di Migliarino
none_a
Piazza Garibaldi-Vecchiano
none_a
Delle persone come te mi piace l'entusiasmo, come .....
Mai dire mai.
Salvini, La Meloni, e Berlusconi .....
E chi lo vota sul Colle più alto di Roma ? Te ?
di Matteo Renzi: Sponsorizzato ⋅ Finanziato da .....
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Racconto breve di: Giuseppe Pierozzi
none_a
RITROVATO A PISA L'ARON PIU' ANTICO DELLA TOSCANA
none_a
Libri ed altro.
none_a
ALLE OFFICINE GARIBALDI DI VIA GIOBERTI
none_a
SECONDA CATEGORIA.
none_a
Il CONI nazionale conferisce
none_a
Il punto di vista di Marlo Puccetti
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
SAN GIULIANO
Raccolte centinaia di firme per mantenere i servizi Asl a Mezzana

7/1/2011 - 7:12

SAN GIULIANO. Sarebbero insorti alcuni problemi riguardo all’ex circoscrizione di Mezzana, dove oltre ai vigili trovano posto alcuni ambulatori medici. Più di un medico si è trasferito altrove anche perché non sarebbe stata garantita qui la sede lavorativa.

«L’Asl ha deciso così a conferma della volontà espressa di cessare le attività svolte nella struttura, noi residenti ci sentiremmo penalizzati».

Lo dice Giordano Ciardelli, portavoce dei cittadini, da tempo guida quella che lui definisce «una battaglia sacrosanta a tutela dei ceti più deboli della popolazione».

Spiega: «Guardiamo con apprensione i medici che si spargono qua e là, la completa mancanza di una struttura che permetta a tanti (anziani, mamme con bambine, persone con difficoltà motorie) per una serie di servizi fondamentali per la salute; poi c’è un discorso di luogo di aggregazione e di attività ricreative».

Oltre mezzo migliaia di firme compaiono in calce ad una petizione inviata all’amministrazione comunale di San Giuliano. Si sottolinea l’esigenza di conservare l’ex circoscrizione quale centro operativo.

 

 Si teme che possa essere messa in vendita non appena la Asl avrà tolto i servizi..

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




7/1/2011 - 18:39

AUTORE:
Fulvio

Non c'è da stupirsi ..hanno deciso di vendere la struttura e la venderanno nonostante continuino a negare l'evidenza ....appena si saranno calmate le acque la struttura verrà venduta ...
Credo che i cittadini facciano bene a farsi sentire ...anche se temo che servirà a poco..!