none_o


Una mamma di un ragazzino di quindici anni residente nella provincia di Lucca scopre uno strano materiale sul cellulare del ragazzino. Non solo materiale pedopornografico ma anche immagini raccapriccianti di suicidi, mutilazioni, decapitazioni di persone o animali. La denuncia coinvolge una ventina di ragazzini in tutta Italia di cui il maggiore di 17 anni, sette adolescenti, tutti 13 enni. 

Lo disse anche il vecchio seg. UC Vecchiano del PDS: .....
Landini sono circa 10 anni che lo propone, sul modello .....
. . . come da proposta renziana:
l'elezione di un .....
. . . . . con i suoi riferimenti verso Berlinguer .....
Vernacoliamo
none_a
Interviste di Giulia Baglini
none_a
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Di Guido Solvestri
none_a
Pisa, Giardino Scotto, 14 luglio
none_a
Convention Bureau di Firenze
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Tirrenia, 12 luglio
none_a
Maigret sulle Mura
none_a
Tirrenia
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
SAN GIULIANO
Raccolte centinaia di firme per mantenere i servizi Asl a Mezzana

7/1/2011 - 7:12

SAN GIULIANO. Sarebbero insorti alcuni problemi riguardo all’ex circoscrizione di Mezzana, dove oltre ai vigili trovano posto alcuni ambulatori medici. Più di un medico si è trasferito altrove anche perché non sarebbe stata garantita qui la sede lavorativa.

«L’Asl ha deciso così a conferma della volontà espressa di cessare le attività svolte nella struttura, noi residenti ci sentiremmo penalizzati».

Lo dice Giordano Ciardelli, portavoce dei cittadini, da tempo guida quella che lui definisce «una battaglia sacrosanta a tutela dei ceti più deboli della popolazione».

Spiega: «Guardiamo con apprensione i medici che si spargono qua e là, la completa mancanza di una struttura che permetta a tanti (anziani, mamme con bambine, persone con difficoltà motorie) per una serie di servizi fondamentali per la salute; poi c’è un discorso di luogo di aggregazione e di attività ricreative».

Oltre mezzo migliaia di firme compaiono in calce ad una petizione inviata all’amministrazione comunale di San Giuliano. Si sottolinea l’esigenza di conservare l’ex circoscrizione quale centro operativo.

 

 Si teme che possa essere messa in vendita non appena la Asl avrà tolto i servizi..

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




7/1/2011 - 18:39

AUTORE:
Fulvio

Non c'è da stupirsi ..hanno deciso di vendere la struttura e la venderanno nonostante continuino a negare l'evidenza ....appena si saranno calmate le acque la struttura verrà venduta ...
Credo che i cittadini facciano bene a farsi sentire ...anche se temo che servirà a poco..!