none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
VECCHIANO
Laura Barsotti: Tradizione e futuro è una lista indipendente

21/2/2011 - 8:40

INTERVENTO DI LAURA BARSOTTI

 

Tradizione e Futuro interviene sulle dichiarazioni del segretario del Pd  Unione Comunale di Vecchiano.
 
VECCHIANO - Tradizione e Futuro rivendica la sua indipendenza e la partecipazione “civica” alla sua lista. Tradizione e Futuro non aveva ancora smentito le erronee dichiarazioni di Marianetti perché mira, per scelta programmatica, ai fatti e attende di confrontarsi con il PD sul programma. Tradizione e Futuro ha infatti pubblicato la bozza del programma già dall’estate scorsa sul sito nell’ottica di condividerlo con i cittadini del Comune dai quali attendeva, e ha ricevuto, osservazioni utili ad integrarlo. Tradizione e Futuro ha fatto questo affinché il suo programma sia partecipato e volto alla effettiva realizzazione. Il programma della coalizione del Pd non è dato ancora conoscerlo, nonostante anche le altre forze politiche partecipanti alla coalizione PRC, SEL lo avessero messo come primo passo verso un’unione di intenti.


Anche se diverse imprecisioni erano presenti, avevamo voluto comunque rilevare  nel primo intervento di  Marianetti almeno “il rispetto per le proposte e le persone” che però con questo secondo intervento va decisamente perso.
Noi abbiamo intenzione di agire nel rispetto di tutti i cittadini del Comune di Vecchiano, di sinistra, di centro e di destra. Visto che si continua a legare, erroneamente,  il nome di Tradizione e Futuro ad una sola parte, ci teniamo ad evidenziare che anche elettori del PD alle precedenti elezioni partecipano attivamente a Tradizione e Futuro. Probabilmente questo può dar fastidio al PD vecchianese che dovrebbe invece interrogarsi sulle motivazioni per cui nel Comune di Vecchiano la società civile ha deciso di farsi rappresentare da una lista civica. Invitiamo Marianetti a portare rispetto alle persone che si impegnano da un anno in questo progetto scaturito spontaneamente dai cittadini e non “civetta” di qualcuno.


Tradizione e Futuro già dall’estate scorsa ha pubblicato sul suo sito, oltre alla bozza di programma, 5 punti ai quali si riconduce il suo progetto che qui possiamo sintetizzare così:
1)     Tradizione e Futuro mira ad una politica amministrativa attiva
2)     Tradizione e Futuro è un gruppo eterogeneo e trasversale
3)     Tradizione e Futuro mira ad uno sviluppo nel rispetto dell’ambiente
4)     Tradizione e Futuro vuole rinsaldare il legame giovani/anziani
5)     Tradizione e Futuro non cerca nemici, ma collaborazione
Ribadiamo ancora le caratteristiche di Tradizione e Futuro, e cioè l’essere  trasversali e apartitici, l’essere radicati nella società civile e sul territorio. E’ stato un percorso lungo quasi un anno nel quale il “gruppo” si è unito con il collante ideologico di fare “il bene” di Vecchiano;  Tradizione e Futuro era, è e sarà aperto quindi a qualsiasi persona  intenda aderire a questo progetto.
 
Laura Barsotti
Tradizione e Futuro
 
P.S. A titolo informativo per la cittadinanza e nell’ottica di “diradare la nebbia”, si vuole inoltre precisare che nel leggere gli articoli sui quotidiani è bene distinguere tra quanto scrive il giornalista, quanto è citato, cioè detto dalla persona (messo tra virgolette) e quanto è nota dell’autore (messo tra parentesi e con l’indicazione ‘nda’ o ‘ndr’ cioè nota dell’autore o nota del redattore).
 

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

29/4/2011 - 22:59

AUTORE:
anonimo

ma come fanno fino ad oggi a dire che sono indipendenti...ma davvero credono che la gente sia scema???sono con il pdl...fli.e comunisti italiani .o no???loro dicono che non conta nulla ...ahahhaahah mi fate ridere...per i fondelli andate a prendere altri...

23/2/2011 - 11:36

AUTORE:
luca

E' la solita tecnica di attribuire etichette, di cercare cercare una identità cercando di definire l'altro. E' tipico delle identità deboli, come il Pd in questo momento; Vecchi schemi che la gente pensante ha abbandonato , mentre i dirigenti a quanto pare no.

22/2/2011 - 12:27

AUTORE:
Amica

Vai Laura...la gente ti conosce è sànno chi sei, quello che viene scritto nel forum è solo per fare cattiva pubblicità, vai avanti siamo con te.
Tua AMICA

22/2/2011 - 8:45

AUTORE:
Cittadino

La candidata Laura Barsotti, con un lungo intervento, cerca di smentire Massimo Marianetti, che ha definito la lista Tradizione e Futuro “lista civetta” della destra vecchianese.
Laura Barsotti sarebbe più credibile se invece di negare quanto scritto da Marianetti, smentisse (cosa fino ad oggi mai fatta) Grossi e il PDL provinciale quando scrivono che sono alleati di Tradizione e Futuro o Balzi che, a nome dei finiani, dice che si unirà alla lista della Barsotti.
Laura Barsotti è a loro che deve spiegare che Tradizione e Futuro non è la lista civetta della destra, perché forse non lo hanno proprio capito.
Insisto su questo argomento perché penso che prima ancora di discutere di programmi sia giusto non ingannare i cittadini con giochi di prestigio degni della peggiore vecchia politica.

21/2/2011 - 23:35

AUTORE:
brava tef

Brava Laura,
io non ti conosco ma mi piace il modo di far politica.
Le critiche ci sono ma vai tranquilla che quelle scritte sul forum sono i soliti votanti del PD e sarebbe anche bello sapere che lavoro fanno...capiresti capiresti...