none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
San Giuliano Terme, 3 luglio
none_a
Di Umberto Mosso(a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
AVANE
La Valle del Serchio raccontata su Internet.

8/4/2011 - 10:12

L’esperimento turistico tenuto a battesimo dalla Valle del Serchio continua ad essere presente su facebook e twitter.

 
Infatti i cinque travel bloggers , Keith Jenkins, Nellie Huang, Isabelle Kenis, Simon Falvo, Abigail King, protagonisti insieme ad operatori locali del “Blog Trip” svoltosi  nelle nostre terre dal 15 al 19 marzo u.s., stanno rendendo pubblici in  rete i loro diari giornalieri, presentando a chi non vive nella zona un territorio pieno di risorse paesaggistiche, gastronomiche e culturali fino ad oggi poco conosciute  al turismo nazionale ed internazionale.

Nelle foto, alcuni momenti ed esperienze del loro viaggio.
 
Attraverso i commenti, i racconti e le esperienze  , i bloggers riescono ad i incuriosire i viaggiatori, invogliandoli  ad affrontare esperienze stimolanti in queste nostre terre. L’obiettivo è far si che chi parte per un viaggio vada oltre le rotte più conosciute cercando magari di stabilire contatti con la popolazione locale, contribuendo cosi a mantenere vivo l’interesse per le esperienze vissute e contagiando altri viaggiatori.
 
All’interno dei diari dei “viaggiatori stranieri in terra nostra” ha trovato collocazione anche  La Voce del Serchio, menzionato in qualità di giornale locale on line, il quale non ha mancato di pubblicare quello che è stato il percorso per rendere vincente l’iniziativa.
 
Per chi fosse interessato a leggere qualcosa di più ecco di seguito alcuni link relativi ai diari di viaggio , mentre gli appassionati di twitter possono seguire in tempo reale l’hashtag  #tuscanytrip
 

http://velvetconnect.com/2011/03/blog-trip-to-tuscany-5-bloggers-tonnes-of-buzz
 

http://velvetescape.com/blog/2011/03/celebrating-italys-150th-birthday-in-lucca
 

http://www.isabellestravelguide.com/lucca-in-tuscany.html
 

http://www.insidethetravellab.com/the-ghosts-of-tuscany-%E2%80%93-should-we-try-to-save-the-past/?utm_source=feedburner&utm_medium=twitter&utm_campaign=Feed%3A+InsideTheTravelLabTravelLabReports+%28Inside+the+Travel+Lab+%C2%BB+Travel+Lab+Reports%29&utm_content=Twitter
 

http://www.wild-about-travel.com/vespa-cinema-icon-cult-movies/#utm_source=feed&utm_medium=feed&utm_campaign=feed

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri