none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

BASE MILITARE A COLTANO
. . . . . finalmente la Provincia .....
La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

Dal blog di Fulvia Ferrero (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Zelensky a sorpresa al Festival di Cannes (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
SAN GIULIANO
Tizzanini (Fli): istituita una tassa sul caro estinto

9/4/2011 - 7:55

INTERVENTO


SAN GIULIANO - Buon per l’IDV che ringrazia la giunta comunale per il contenimento delle tariffe cimiteriali che dovevano passare da 1 euro a 250, mentre invece si sono fermati a soli, si fa per dire, 100 euro. E’ pur vero che un euro è ben poca cosa, ma un aumento di cento volte la tariffa attuale, di un sol colpo, è cosa assai importante come impatto, sull’economia delle famiglie. Alla faccia della salvaguardia delle fasce più deboli. Per questo non capisco come il partito di Di Pietro possa essere contento.

 

L’operazione ha tutta l’aria di saldi di fine stagione, dove in alcuni casi, i prezzi prima vengono aumentati del trenta per cento, per poi scrivere un ribasso della stessa percentuale; alla fine si acquista l’oggetto al prezzo di sempre pensando di realizzare un risparmio. Altrettanto poco contenti, devono essere i sangiulianesi che dovranno, loro malgrado, seppellire i propri cari fornendo una dichiarazione dei redditi, in quanto con la stessa delibera, accompagnata da un Ordine del Giorno presentato dalla maggioranza e da quasi tutta la stessa votato, è passata anche la regola che il costo dell’inumazione sia calcolato sulla base del reddito familiare.

 

 Però non si è capito bene se il reddito da calcolare debba essere del defunto o dei suoi parenti. Nel primo caso, voglio vedere chi avrà dovrà preparare questo documento, nel secondo sono curioso di verificare quanti parenti faranno finta di non conoscere il malcapitato. In questo caso non credo ci sia una legge che obblighi i parenti sino al 6° grado ad intervenire nelle spese della sepoltura. Pensiamo a quanti regalano tutto alla badante (nulla da eccepire sulle volontà del morto) mentre i parenti dovranno accollarsi le spese della tumulazione.

 

A me sembra che sia stata istituita, da un punto di vista pratico, una tassa sul caro estinto, mentre da un punto di vista etico vengono istituite le "classi sociali" anche per morire, mentre io sono del parere che almeno in quella circostanza siamo tutti uguali. Se poi, qualcuno ha possibilità economiche che altri non hanno può comprare, come già avviene, anche una lussuosa cappella, mentre per tutti dovrebbe essere garantito un uguale costo per una degna sepoltura. Pensiamo a quanti lasciano detto o scritto di essere inumati in piena terra, per non gravare economicamente sulla famiglia che lasciano; questo non potrà più avvenire.

Giuseppe Tizzanini Consigliere di Futuro e Libertà per l’Italia

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

10/4/2011 - 23:08

AUTORE:
UN LETTORE

Certo che anche quelli dell'IDV ,i due consiglieri greco e balatresi e l'assossore pannilungli hanno imparato bene,cosa non farebbero pur di stare in maggioranza e mantenersi una poltrona; come hanno fatto presto a dimentiarsi dei veri problemi della gente di SGT ,MA PASSATE ALL'OPPOSIZIONE ED INCAVOLATEVI COME FACEVATE UN TEMPO PRENDENDO ESEMPIO DA DI PIETRO e lasciate quelli del Pd a continuare a sbagliare da soli.