none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
. . . storia non la cambio di certo io.
La prima .....
. . . non si cambia a piacimento.
Poi vedi Mattarella .....
. . . che un disegnino ti serve un corso di lettura/ .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
SAN GIULIANO
Accordo tra Comune e sindacati sulle tariffe dei servizi

13/4/2011 - 6:10

SAN GIULIANO. «Questo accordo, importante, sottoscritto tra amministrazione comunale e sindacati è volto a preservare le fasce meno abbienti della nostra popolazione, attraverso tariffe agevolate». Paolo Panattoni ieri mattina nella sala Niccolini ha convocato i cronisti per illustrare i termini dell’intesa raggiunta tra le organizzazioni dei lavoratori e dei pensionati.

 «Un’intesa che viene a coronamento di un lavoro preparatorio attorno ad un tavolo di concertazione, tenendo conto le obiettive difficoltà del momento che stiamo vivendo», ha fatto eco Franco Pizzi, assessore alle finanze del Comune termale indicato, nel contesto dei 39 enti locali della provincia di Pisa, come esempio concreto di solidarietà verso i meno fortunati.Franco Marchetti e Dino Tamburini, rispettivamente in rappresentanza di Spi-Cgil e Fnp-Cisl hanno illustrato alcune delle linee strategiche in campo sociale. Rimarcate le priorità e l’azione operativa alla luce anche dei contenuti del bilancio di previsione.

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri