none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

ci sarebbe da ridere.
Le ultime dichiarazioni del .....
Cantava la Caselli, è proprio il caso.
Purtroppo .....
. . . . se si dà potere a forze di destra filofasciste. .....
In 10 giorni Marco Travaglio ha guadagnato più che .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
 0
Sono disponibili 18390 articoli in archivio:
 [1]  ...  [722]   [723]   [724]   [725]   [726]   [727]   [728]  ...  [736] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: del
ipocrisia
AUTORE: Massimo
email: -

4/11/2010 - 16:56

caro extraterrestre credo he tu sia una di quelle persone interessate e ipocrite, che pur di tutelare i propri interessi o di chi gli è caro, metterebbero i piedi in testa anche a un bambino. Stai menzionando il Veneto per gli allagamenti e Vecchiano? Qui non ci sono centri commerciali eppure il fiume è straripato e i nostri amministartori sono responsabili al pari della provincia e di chi si occupa della manutenzione, allora cosa rispondi? A Massa non vi sono centri commerciali eppure il monte è franato allora? Fai anche demagogia sull'antenna, fattela installare nel tuo giardino nvece che vicino alle nostre case, ti prenderebbe meglio anche il telfefono non trovi? A mi raccomando el prossime elezioni rivota i soliti che così facciamo una bella fine.
----------------  RISPONDI





AUTORE: luana
email: -

4/11/2010 - 16:49

Io penso che lei sia la stessa persona che si firma sarchiapone, in quanto ha preso in considerazione solo l'argomento IKEA. Ne ho menzionati altri forse anche più importanti, e lei non li ha nemmeno menzionati. Credo che anche lei sua vicino agli attuali amministratori che fanno orecchie da mercante alle problematiche più importanti. Faccia un esamino di coscienza e rifletta sull'operato di chi ci amministra.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
alla mamma indignata
AUTORE: extraterrestre
email: -

4/11/2010 - 16:23

Cara mamma, se è la tranquillità che cerca non può dare ragione a Luana che invoca Ikea.
Sul ripetitore di telefonia mobile si può discutere se sia opportuna l'istallazione in quel luogo ma sulle reali possibilità che emetta onde dannose alla salute aspetterei i rilievi dell'arpat prima di preoccuparmi inutilmente, del resto avrà certamente un cellulare e, statistiche alla mano se lo adopra anche alla guida, in quel caso è molto più pericoloso il suo cellulare usato in quel contesto.
In casa poi avrà un frigo, un forno a micronde un televisore, un computer, tutta roba che emette onde elettromagnetiche quotidianamente, senza parlare degli elettrodotti ad alta tensione che magari le transitano sulla testa, o lo stesso sole a mezzodì preso d'estate per la tintarella.
Come vede le fonti di irraggiamento sono molte e molte le ho trascurate, si pensi alla diagnostica o alle terapie radianti, a lei e ai suoi figli il territorio in cui vive le risparmia lo smog da traffico, lo stress da città la ipercementificazione avvenuta altrove con gravi danni idrogeologici, si pensi al Veneto di questi giorni dove avendo intensificato la realizzazione di centri commenrciali, viabilità e urbanizzazioni selvagge, sono sott'acqua ad ogni nubifragio.
Mi dirà anche noi l'altranno..., certo ma quello che è accaduto è frutto di un caso, derivato da errori di valutazione e mancate manutenzioni, lì in nome del progresso e del lavoro hanno devastato per sempre un territorio, ecco perchè Luana non ha ragione.
Per concludere le voglio raccontare una storia vera, un amico oncologo si è trovata di fronte una paziente che ha vissuto da sempre in aperta campagna, non ha mai fumato, mai posseduto un'auto e si è sempre nutrita con i prodotti del suo orto e del suo "pollaio", ebbene è deceduta per un cancro nonostante tutto, poteva morire di malattie le più disparate, invece no.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Sarchiapone.
AUTORE: Milo T.
email: -

4/11/2010 - 16:06

Il tuo intervento è irritante, strumentalizzi come fanno tutte le persone appartenenti alla tua area politica. La signora ha fatto riferimento a molteplici questioni riguardanti il nostro comune e tu puntualmente ne hai estrapolata una che a mio modo di vedere è importante al pari delle altre. Una domanda appartieni al comune o sei parente di qualcuno degli assessori?
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Legga tutto sarchiapone
AUTORE: Luana
email: -

4/11/2010 - 16:00

Partendo dal presupposto che il suo nick è tutto un programma e probabilmente riflette la sua persona, gli interventi si leggono per intero e se nota ho fatto riferimento a IKEA in prospettiva economica ed è un modo per riflettere le incapacità di tali amministratori, ma lei probabilmente appartiene al comune o della ristretta cerchia dei cortigiani di alcuni amministratori. Purtroppo come può ben vedere i risultati di questa gente sono evidenti e difenderli non ha senso. Probabile infine che tanti figli come i miei (non so se lei li abbia.....) un domani avranno l'opportunità di lavorare da IKEA date le prospettive del comune.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ultimo
email: -

4/11/2010 - 15:30

....... continuate ad esprimere i vostri pensieri senza lasciarvi intimidire da certi personaggi politicizzati e obbedienti solo alla linea del partito. Voi ragionate con la vostra testa oer il bene dei vostri figli. ..... Ultimo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ma a chi samo in mano? del 4/11/2010 - 11:37
Ma a chi siamo in mano( Luana)
AUTORE: Sarchiapone
email: -

4/11/2010 - 14:12

Certo se per il futuro dei tuoi figli auspica l'IKEA, ha ragione, che esistenza senza senso dovranno vivere.
Forse in che mano sono, se lo dovranno domandare i suoi figli, un domani.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ultimo
email: -

4/11/2010 - 14:08

....... vi capisco ........ ma sono i nostri amministratori che dovrebbero capire e tutelarci ...... tutelare sopratutto la salute dei bambini che dovranno passare molte ore esposti alle onde elettromagnetiche emesse dal ripetitore di via del Paduletto........ ma probabilmente il Sindaco e molti consiglieri non hanno bambini e non possono capire ....... loro attuano la legge (ma quale legge?) senza tenere conto che le leggi devono essere interpretate prima che applicate. ...... ma interpretarle non è facile ....... allora vengono applicate con le implicazioni che comportano ........ incavolato nero ..... Ultimo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ma a chi samo in mano? del 4/11/2010 - 11:37
per luana
AUTORE: una mamma indignata
email: -

4/11/2010 - 13:34

Sono anche io mamma di due bambini piccoli e confermo la mancanza di ogni cosa in vecchiano e pensare che dal mare ero venuta via per trovare pace e serenità in campagna..
Ci troviamo di fronte a persone che ci dicono che nessuno ha messo per scritto che i ripetitori fanno male.
Allora il professor Levis, e come lui tanti altri studiosi, è nessuno, studia per passatempo.Da quello che si dice pare che queste persone non valgano proprio niente.
Ho assistito ad un convegno a Pietrasanta riguardante l'elettrosmog e quello che è stato detto è raccapricciante.
Bei mi tempi quando si andava con le candele e si mangiava solo le cose dell'orto.
Io mi chiedo come ci si possa ridurre a questi livelli poi mi domando: il denaro vale più della salute? a questo punto si ed è davvero vergognoso.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Per dirla in poche parole
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

4/11/2010 - 13:09

Gentile signora Luana, la mia risposta a tutto questo disastro è una sola, questi non sono Amministratori del fare, sono bensì persone più brave a criticare, a guardare il dito e non la trave. Nati all'ombra del pensiero Marxista in salsa paesana, hanno ereditato una cultura che non hanno saputo attualizzare. Finchè la barca ha tenuto hanno navigato, ai primi scricchioli stanno andando a fondo.
Scusi la brutalità ma non amo i giri di parole.
Saluti
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Ma a chi samo in mano?
AUTORE: Luana
email: -

4/11/2010 - 11:37

Mi fa impressione vedere come il nostro amato comune abbia toccato il fondo. Ma come è possibile essre così incapaci di fare qualsiaisi cosa? Sono decenni che abbiamo immobilità su tutti i fronti e si susseguono amministrazioni che non fanno nulla per risolleavre il comune anzi lo stanno facendo sprofondare. Io ho due figli adolescenti, e sono preoccupata per il loro futuro. Il mare è uno schifo, il lago è uno schifo, la scuola è uno schifo, IKEA non si fa, il parco è in malora, per fare sport devo portare i miei figli a Pisa, non c'è un'area verde, ora anche l'antenna TIM. C'è qualcuno che ha delle risposte?
----------------  RISPONDI





In risposta a: caro picchi non ci siamo... del 3/11/2010 - 21:50
Picchi è un ganzo...
AUTORE: minimo
email: -

4/11/2010 - 10:05

Ne ha dette tante il Picchi nel cercare di minimizzare la responsabilità della Provincia di Pisa nell'alluvione di Natale.
Il bello è che nessuno osa contrastarlo. Neppure chi dovrebbe fare opposizione. Ah dimenticavo che non è opposizione ma "minoranza".
Eppure argomenti ce ne sarebbero a volontà.
O Dado, ma non lo vedi che stanno cercando in tutti i modi di far calare il sipario sul Serchio?
Ogni tanto si accende qualche luce con qualche papavero fotografato ad hoc per andare sui giornali e poi? Nebbia e ombre. Nessuno si preoccupa. E perchè dovrebbe farlo il Picchi? Tutto va ben...
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Amministratori sordi e ciechi.
AUTORE: Casimiro
email: -

4/11/2010 - 9:52

Rinchiusi nel Palazzo, sordi e ciechi ai bisogni dei cittadini, i nostri amministratori imperterriti continuano a rendersi irreperibili. E' ormai sotto gli occhi di tutti che non siamo tutelati da coloro che dovrebbero farlo, ma siamo noi, con comitati ed organizzazioni, che dobbiamo difenderci dai nostri amministratori che fra pochi mesi dovranno rendere conto del loro operato. Ci lasciano un Comune trasandato e non sarà facile rimediare, all'incuria di questi anni con la totale responsabilità di questa amministrazione.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Alberto Cubeddu
email: -

4/11/2010 - 9:49

Finalmente, dopo molti giorni in cui i loro nomi erano spariti dal sito, ecco che improvvisamente Mazzarri e Nicosia tornano "visibili". Infatti erano stati cancellati dalla pagina dedicata al PD e.... non inseriti da nessun'altra parte. Ora invece i loro nomi sono stati inseriti nel gruppo misto. E fin qui tutto corretto (o forse....). C'è un "però" in questa storia. Infatti non compaiono più tra i consiglieri di maggioranza ma tra quelli di minoranza. Eppure, avevano detto chiaro e tondo di appoggiare il Sindaco. Perchè allora sono stati messi all'opposizione? Se questi sono i gesti distensivi paventati oggi sulla stampa.....
vedere per credere.... cliccando su http://www.comune.sangiulianoterme.pisa.it/il-comune/il-consiglio-comunale/i-gruppi-consiliari
----------------  RISPONDI





In risposta a: quando la democrazia è saper essere minoranza del 2/11/2010 - 11:45
LA DEMOCRAZIA NEL PD NON ESISTE......
AUTORE: pasquale
email: [protetta]

4/11/2010 - 6:13

A volte mi chiedo dove sta il PD....con le sue promesse verso i cittadini e verso il popolo operaio......a SGT sono state fatte tante promesse per la classe operaia che vive con la paura di rimanere senza lavoro.....Allora mi chiedo come mai dobbiamo credere che il PD pensi a noi,come mai il PD non esiste!Io dico a lei come mai il PD è minoranza e non esiste politicamente,mi dia una risposta,grazie..........
----------------  RISPONDI





AUTORE: Comitato Cittadino "LA FORNACE"
email: [protetta]

3/11/2010 - 23:42

4 Novembre ore 11,45 tutti davanti al Comune di Vecchiano

Oggi 4 Novembre 2010
alle ore 11,45 tutti davanti al Comune di VECCHIANO per manifestare pacificamente e in silenzio quando l'Amministrazione Comunale di Vecchiano ricorderà il sacrificio patriottico dei caduti di tutte le guerre con una commemorazione
VI ASPETTIAMO TUTTI NUMEROSI PER FAR VALERE I NOSTRI DIRITTI

Comitato Cittadino
"LA FORNACE"
http://comitatolafornace.blogspot.com/
----------------  RISPONDI





In risposta a: Programmi del 3/11/2010 - 20:44
Massimo
AUTORE: Giovanni G
email: -

3/11/2010 - 21:56

Ti aspettiamo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
caro picchi non ci siamo...
AUTORE: dado
email: -

3/11/2010 - 21:50

sono veramente scioccato ....
ma come fa PICCHI a dire che le palancole piantate a nodica sono gia oltre la metà? ne hanno piantate a malapena, cinquanta/ sessanta
è una vergogna essere arrivati a novembre in queste condizioni.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Programmi
AUTORE: massimo G.
email: -

3/11/2010 - 20:44

Ho letto molto attentamente il programma della lista civica Tradizione e Futuro e devo dire mi ha fatto un'ottima impressione e se sviluppato potrebbe dare una svolta al comune ormai alla deriva. Un'altra cosa che mi ha fatto piacere è il fatto che comprende persone appartenenti a tutti gli schieramenti politici. Che fosse la volta buona che qualcuno possa fare il bene del paese e non il proprio interesse personale? In bocca al lupo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: quando la democrazia è saper essere minoranza del 2/11/2010 - 11:45
Tutti uguali
AUTORE: Minimo
email: -

3/11/2010 - 17:17

Son tutti uguali. Pretendono il rispetto delle leggi della democrazia quando sono all'opposizione e nascondono quanto più possono quando sono loro a governare. destra e sinistra per par condicio
----------------  RISPONDI





In risposta a: Sembra una dittatura. del 3/11/2010 - 10:38
sindaco
AUTORE: concittadino del sindaco
email: -

3/11/2010 - 13:25

Anch'io ho notato che con questo sindaco è impossibile parlarci e addirittura non si fa trovare neanche nei giori di ricevimento perchè ha sempre una scusa per riunioni importanti o altro.
Non capisco perchè non vuole parlare con i cittadini come sarebbe suo dovere ma se ha qualche problema potrebbe almeno parlare con i suoi cittadini attraverso questo giornale che è sempre molto disponibile e arriva a tanta gente. Mahhh! chi lo sa coem ragiona. Per fortuna che mancano pochi mesi e poi cambieremo registro. Ci vuole gente nuova e più disponibile nei confronti dei cittadini. RICORDATELO ALLE PROSSIME VOTAZIONI!!!!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
ANTENNA
AUTORE: PER CAPIRE...
email: -

3/11/2010 - 12:04

“Quando esiste una forte incertezza circa i rischi
ed i benefici di una determinata attività, la
decisione deve tendere più verso l’estremità della
cautela per l’ambiente e per la salute pubblica”.
David Kriebel e Joel Tickner

“In tutti i casi in cui si abbia a che fare con
incertezza ed ignoranza si dovrebbero cercare
altre forme di valutazione del rischio differenti dai
modelli standard. In questi casi infatti siamo di
fronte a modelli che lasciano sempre fuori
qualcosa di trascurabile in termini di calcolo, ma
di essenziale in termini di corrispondenza col
mondo reale”
Vineis, 1990 citato da Gomiero
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
DOVE E' FINITA LA POLITICA
AUTORE: MATRIX
email: -

3/11/2010 - 11:38

MA i partiti dove sono finiti?
PD? PRC? PSI? PdCI?
Yuhuuuu!!!! Se ci siete battete un colpo. Cosa ne pensate dell'antenna a ridosso delle abitazioni e delle scuole????
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Sembra una dittatura.
AUTORE: Ruggero
email: -

3/11/2010 - 10:38

E molto strano il comportamento dell'Amministrazione comunale di Vecchiano. Sembra che il nostro Sindaco non senta il dovere di spiegare alla cittadinanza il perchè di certe decisioni. Non si muove dalla sua stanza e parla solo con i suoi stretti collaboratori, ignorando le forti proteste e il malcontento dei cittadini riguardo al problema dell'antenna. Il senso di responsabilità e la cominicazione di quello che viene deciso nel "Palazzo" dovrebbero essere le priorità per ogni "Primo cittadino" di ogni Comune.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
a cena ricordando paolo
AUTORE: graziano pardini
email: -

3/11/2010 - 8:56

La Polisportiva SPA e gli amici di Paolo Fatticcioni, in occasione del 5° anno dalla sua scomparsa, lo ricorderanno con una cena che si svolgera' il giorno 13 novembre alle ore 20,30 presso i locali del Circolo ARCI di Nodica.
Chi fosse interessato si puo' prenotare presso il Circolo, ricordando che il costo e' di euro 20/cad ed il ricavato sara' devoluto in beneficienza .
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 18390 articoli in archivio:
 [1]  ...  [722]   [723]   [724]   [725]   [726]   [727]   [728]  ...  [736]