none_o

Da molte fonti internazionali l'Italia è situata ai primi posti per evasione fiscale nel mondo. Un fenomeno mai affrontato con decisione ed ora elemento fondamentale per la crisi di famiglie e imprese. Il nuovo governo non potrà ignorarlo e alcuni strumenti di contrasto efficaci sarebbero invece molto semplici.

Un interessante dibattito fra Bertelli e beppecalesse .....
Ratzinger con il quale trovo più affinità di pensiero .....
Caro Segretario Enrico Letta,
ricevo da semplice .....
Se la vuoi chiudere qui per me va bene, il dialogo .....


Diario di viaggio – Incontro con persone speciali

di Daniela Falconetti 


Matilde Baroni in, Carta Bianca 1, Casa della Donna di Pisa 2008 

Novembre 1918: ritorno a casa di Alfonso.

dal pensiero prismatico di Dario Ballini
none_a
dal blog di Aldo Morè (a cura di BdB, red VdS)
none_a
Ceccanti (PD) in esclusiva
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Vecchiano Civica
none_a
Io, Medico
none_a
none_a
di Antonio Campo
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il desiderio di luce porta pace nel mio cuore.
Risplende la gioia della vita in ogni cosa che vive, che fa parte di me e
dell’universo che mi circonda. .....
Buongiorno,

queste mie parole sono per evidenziare il menefreghismo di un ente del Comune di San Giuliano Terme che ad oggi non mi ha risposto ad .....
Sono disponibili 630 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [26] 
none_o

25/9/2022 - 9:42

Da molte fonti internazionali l'Italia è situata ai primi posti per evasione fiscale nel mondo. Un fenomeno mai affrontato con decisione ed ora elemento fondamentale per la crisi di famiglie e imprese. Il nuovo governo non potrà ignorarlo e alcuni strumenti di contrasto efficaci sarebbero invece molto semplici.

none_o

18/9/2022 - 18:02

Un piccolo esempio di come sta cambiando la sanità e soprattutto come stanno cambiando i pazienti. Il medico di famiglia, principale figura di riferimento per ogni cittadino per molti anni, sta lentamente perdendo la sua caratteristica principale, quella di essere lui quello in grado di dirigere, con scienza e coscienza, ogni percorso sanitario.

none_o

11/9/2022 - 17:11

Oggi questo spazio settimanale lo riserviamo per un amico. Lo cediamo volentieri perché ha scritto un piccolo racconto sulla sua pagina Facebook che merita di essere portato, per la sua bellezza e struggente attualità, all’attenzione dei nostri affezionati lettori.

none_o

4/9/2022 - 13:07


Nella narrazione delle vicende storiche, ci stiamo avvicinando ai grandi cambiamenti collegati con l'instaurarsi del Regno d'Italia. Quando abbiamo pensato di presentare ai lettori della VdS una serie di articoli con i quali ripercorrere gli avvenimenti che, durante l'800, interessarono il Granducato di Toscana prima e, successivamente, l'Italia Unita, il nostro proposito era anche quello di far rilevare come quelle vicende avessero generato effetti, più o meno evidenti, sul nostro territorio: ne è attestazione anche l'articolo che segue.

none_o

21/8/2022 - 16:22

Mi collego a questo argomento del cicloturismo riportando l’impressione avuta nel mio recente viaggio in Slovenia con alcune note riguardo alla vita in quel paese con particolare riguardo al loro atteggiamento nei confronti dell'argomento trattato in precedenza. 

none_o

14/8/2022 - 15:29

Se sul campo la guerra continua con le solite nefandezze sui nostri media nazionali appare sbiadita, superata da altri e più urgenti problemi, vecchi come il Covid e nuovi come la recente crisi politica. Oramai è un sottofondo e tranne per il pericolo Zaporizhzhia i nuovi morti e le nuove devastazioni attirano sempre meno l’attenzione dei media nazionali. Come i media anche la nostra psiche si adatta.

none_o

7/8/2022 - 16:44

La Sanità Toscana sta vivendo un periodo di grande crisi e i Pronto Soccorso sono prossimi al collasso. Paramedici che fuggono e medici che non si trovano rendono la situazione drammatica a cui si aggiunge il ricorso improprio ad una struttura d’urgenza per cause banali e la nuova maleducazione dei pazienti.

none_o

31/7/2022 - 16:53

Un simulacro di tomba su un ciglio di una strada nel silenzio della campagna, un funerale fra i rombi delle auto di grossa cilindrata, un invalido ucciso nel mezzo ad una strada di fronte e molti cellulari accesi. Tre morti diverse che suscitano emozioni molto diverse.

none_o

24/7/2022 - 16:32


I precedenti articoli di questa seconda parte sono stati finora incentrati, come dai titoli comparsi, sulle figure del Padrone e del Parroco, i detentori del potere sociale ed economico, che avevano completa discrezionalità nel gestire la popolazione di lavoratori agricoli, gravata da quella che nei fatti era una vera e propria schiavitù.
Ma lentamente si affaccia una nuova mentalità in cui la servitù secolare  dei lavoratori della terra veniva considerata in realtà un danno per la società e il progresso, come scrisse il Granduca di Toscana.

none_o

17/7/2022 - 17:09

Se non sapete chi sia Elisa Esposito poco male, basta avere più di vent’anni e non frequentare troppo i social. Ma questa tizia esiste, ha appena 19 anni e si definisce la professoressa del corsivo, quel parlare un po’ strano e strascicato che hanno inventato i giovani tanto per distinguersi dagli adulti. Una cosa inutile e anche un po’ sgradevole che ho la speranza abbia vita breve.

none_o

10/7/2022 - 17:28

Il turismo emozionale è il turismo del presente e del futuro. Domandiamoci se anche noi siamo pronti ad accoglierlo con idee e progetti a lungo termine. No, non lo siamo per niente e pagheremo per questo ritardo, perdendo una straordinaria occasione di sviluppo pur avendo a diposizione tutto quello serve per rappresentare una meta turistica privilegiata, e non solo a livello nazionale.

none_o

3/7/2022 - 9:13


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

none_o

26/6/2022 - 17:51

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

none_o

19/6/2022 - 10:03

Non dobbiamo stupirci che in guerra ci siano crudeltà ed orrori. Sono tipici di ogni guerra, da quella santa dei crociati a questa recente dei russi. Anche noi non siamo stati da meno in Africa e Jugoslavia perché la guerra è così, disumanizza e rende gli uomini orribili e capaci delle più orrende nefandezze. Ecco perché ritengo un valore essere pacifista.

none_o

12/6/2022 - 13:28


Nel primo articolo di questa seconda serie di articoli sviluppati da Franco Gabbani, siamo tornati indietro per esaminare meglio le figure del Padrone e del Parroco, annunciando la volontà di collegare questi aspetti alle vicende del periodo storico a cui appartenevano.A ciò è dedicato questo secondo articolo, che amplia la visione storica a quanto stava succedendo in Europa, con le conseguenze per il popolo toscano. 

none_o

5/6/2022 - 8:03

 

 

 

Parlando, con qualche divagazione, di Molina mon amour. Gabriele Santoni è il presidente felice per i cinque anni dell’associazione, animata da tanti amici, soci, volontari, persone che hanno organizzato un programma primavera estate ricco, curioso e che può riservare qualche piacevole sorpresa, come quella di farci tornare la voglia di incontrarci. Domenica pomeriggio 5 giugno brindisi in piazza.

none_o

29/5/2022 - 15:40

Alla logica e cronica domanda come mai in un comune di campagna come il nostro situato all’interno di un Parco Regionale non ci siano piste ciclabili degne di questo nome, e non si cerchi di intercettare il grande ed espansivo fenomeno del cicloturismo, non è facile rispondere.

none_o

22/5/2022 - 12:13

Dopo tanta guerra che ci circonda, dopo tanti articoli e commenti un po’ di sana riflessione. Lo spunto è banale, un nero in una strada che si affanna ad indicare posti liberi alle auto in transito nella speranza di ricevere in cambio qualche euro. E la mente va e si allontana dalla guerra, almeno per un attimo.

none_o

15/5/2022 - 11:38

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

none_o

8/5/2022 - 9:58


Come abbiamo anticipato la volta scorsa, dopo aver completato l'excursus temporale delle vicende storiche e sociali della famiglia Salviati e del Parco di San Rossore, Migliarino, Massaciuccoli fino ai giorni nostri, torniamo ora indietro, ai primi dell'800, per riesaminare le stesse vicende da un diverso punto di vista, quello che univa , ma anche opponeva, la figura del Padrone con quella del Parroco, in un periodo storico ricchissimo di sconvolgimenti nella vita delle comunità. 

none_o

1/5/2022 - 11:26

Questa terribile guerra sta comportando gravi rischi. I toni si alzano, la potenza delle armi pure, non si vedono reali trattative di pace e con la ricerca di un depotenziamento russo unito alle sanzioni commerciali si sta rischiando una catastrofe non solo nucleare ma anche economica e sociale.

none_o

25/4/2022 - 18:45

L’antagonismo spinto di questi giorni si può riversare anche su organizzazioni che hanno radici profonde nella nostra storia. Una sorta di manicheismo prodotto da un generale imbarbarimento della società che si è trovata così, improvvisamente, coinvolta in una guerra che non si aspettava.

none_o

22/4/2022 - 13:56

Il ricordo di un amico, di un grande personaggio che ha fatto d di Migliarino un paese speciale con la sua presenza costante, con il suo equilibrio, con la sua intelligenza e lungimiranza politica e sociale.

none_o

17/4/2022 - 10:37

In questo conflitto, come in tutti i conflitti, è molto difficile avere delle certezze perché la guerra è una cosa complessa che non offre mai verità assolute anche se molti pensano di averle e facciano di tutto per cercare di imporle agli altri.

none_o

10/4/2022 - 14:58

Una importante lettera pubblica da parte di noti corrispondenti di guerra che non ha trovato molto spazio sui giornali e che pone l’attenzione sulla propaganda di guerra, quella ufficiale da entrambe le parti, da valutare sempre con molta attenzione per capire meglio. La pubblichiamo integralmente sul nostro giornale.

Sono disponibili 630 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [26]