none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
. . . non siamo sui canali Mediaset del dopodesinare .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Sono disponibili 689 articoli in archivio:
 [1]  ...  [16]   [17]   [18]   [19]   [20]   [21]   [22]  ...  [28] 
none_o

12/4/2015 - 12:48

A Valencia per Pasqua. Il volo diretto da Pisa dura un paio d’ore e, se preso in tempo, costa poco: centotrenta euro in due andata e ritorno. Camminare nel letto del fiume Túria diventato un giardino, visitare il Museo delle Scienze e il Parco Oceanografico, spostarsi in bicicletta per la città, assistere a un monologo teatrale che è un altro viaggio.

none_o

5/4/2015 - 12:05


Buona Pasqua di resurrezione e di rinascita o Buon Pesach che è festa di passaggio, di viaggiatori e camminanti. Buona Festa, comunque la si intenda, con la speranza che ci aiuti a costruire Buona Umanità

none_o

29/3/2015 - 12:09

I trafiletti di Massimo Gramellini sulla Stampa, nella sua rubrica Buongiorno (di cui alcuni riproposti in televisione), sono sempre ottimi e arguti spunti di riflessione sul nostro mondo e sui nostri comportamenti sempre più maleducati e aggressivi. Qui ne riporto un esempio sull'educazione dei figli.

none_o

22/3/2015 - 9:14

SAN GIULIANO TERME, venerdì 20 marzo chiude l’Hotel Granduca o Hotel di Pisa. Danilo Piva, ex dipendente dell’Hotel Granduca, racconta la giornata della definitiva apposizione dei sigilli alla struttura alberghiera da parte del tribunale e ricostruisce la paradossale vicenda dei passaggi di mano tra le varie società che l’hanno gestito.

none_o

16/3/2015 - 9:31

Spesso si presenta come una specie di febbricola, qualche linea di febbre a cui non di da una grande importanza (mi da un po’ d’acqua calda, grazie…….), una temperaturina che sembra innocua ma che invece spesso nasconde una grave malattia: questo è il razzismo inconsapevole. Si può essere razzisti per scelta, per convinzione, per emulazione dei grandi personaggi nefasti della storia, per adesione agli ideali della famiglia.......

none_o

8/3/2015 - 10:24

Pare questo il richiamo più gettonato di questo 2015. Tutti e tutte sentiamo che qualcosa sta tornando indietro, sarà colpa del tanto declamato cambia verso, forse dei social che amplificano tutto, o le 50 sfumature che stanno catturando un numeroso pubblico? sono i sogni a dare forma al mondo? ma noi non sogniamo più, e continuiamo a baciar rospi pensando di trasformarli in principi, sarà che i rospi invece li ingoiamo, sarà che i giorni son 365

none_o

1/3/2015 - 10:59

Ascoltando una trasmissione radiofonica sulla graphic novel Sostiene Pereira, a cura di Marino Magliani e Marco D'Aponte, con una prefazione di Paolo Di Paolo, pubblicato nel dicembre 2014 da Tunuè. Come un vento che gli porta via il cappello due giovani scuotono Pereira: "La smetta di frequentare il passato, cerchi di frequentare il futuro". Un classico della letteratura recente è diventato un fumetto.

none_o

22/2/2015 - 18:14

La scoperta dei conti svizzeri della banca inglese HSBC colpisce non tanto e non solo per l’enormità delle cifre ivi depositate per sottrarle al fisco dei paesi di origine, quanto per la paternità di tali conti.Vi si trova di tutto, politici, sovrani, finanzieri, trafficanti di armi e di diamanti, top model, attori, mediatori di tangenti e prestanomi anche di casa nostra (eredi di un passato oscuro di cui non riusciamo a liberarci)........

none_o

15/2/2015 - 15:36

Lunàdigas, in sardo vuol dire pecora sterile, ed è il nome di un progetto che due registe hanno realizzato per parlare delle donne che vivono tutta una vita senza diventare madri, un documentario che raccoglie interviste a molte donne, tra le quali Margherita Hack e Veronica Pivetti.

none_o

15/2/2015 - 18:35

Lunàdigas, in sardo vuol dire pecora sterile, ed è il nome di un progetto che due registe hanno realizzato per parlare delle donne che vivono tutta una vita senza diventare madri, un documentario che raccoglie interviste a molte donne, tra le quali Margherita Hack e Veronica Pivetti.

none_o

8/2/2015 - 11:40

Una chiacchierata con Roberto Nannetti, presidente dell’Associazione Italia Cuba. I suoi primi viaggi a Cuba. L’annuncio di Obama della fine del blocco. Un ricordo di Enzo Matteoni. E qualche domanda. Somos todos americanos? Dopo il disgelo tra Usa e Cuba sbarca il consumismo? Dove va la revolución? Un racconto per chi ha voglia di andare a Cuba.

none_o

4/2/2015 - 0:28


Si dice, e lo dicono studi della Fondazione Agnelli che i bambini che hanno frequentato nidi e scuole dell’infanzia siano bambini che hanno una carriera scolastica più brillante, ma soprattutto sviluppano molte abilità, comprese le cosiddette abilità non cognitive, oggi considerate importanti per la formazione di un adeguato capitale umano e quindi, indirettamente, per trovare lavoro nella vita adulta.

none_o

25/1/2015 - 0:12

Milene è un'amica che il 19 Gennaio ha preso un treno... destinazione gli abissi più neri dell'animo umano, per non dimenticare...un viaggio difficile, che ti resta addosso, appiccicato ai pensieri, che ti gela le lacrime dentro agli occhi...il suo racconto, le sue foto, i suoi commenti sui social, sono stati una finestra su quel viaggio anche per me, sono stati un modo per sentirmi anche io una partigiana della Memoria.

none_o

18/1/2015 - 11:15

Alle prossime elezioni greche di domenica 25 gennaio Tsipras è dato vincente. Francesco Gesualdi, coordinatore del Centro nuovo modello di sviluppo, autore del libro Le catene del debito. E come possiamo spezzarle e candidato per L’Altra Europa con Tsipras, ci ha rilasciato questa intervista su come Syriza ha saputo costruire il suo successo e su che cosa accomuna Grecia e Italia.

none_o

11/1/2015 - 14:12


L’opinione pubblica mondiale è scossa dall’attentato al giornale satirico Charlie Hebdo in Francia, nella stessa capitale Parigi, un luogo dove si pensa che maggiori siano le attività di intelligence e di controllo da parte della polizia francese.

Come possano, due estremisti vestiti interamente di nero e carichi di armi, arrivare fino al portone del giornale già più volte minacciato di rappresaglia senza colpo ferire rimane un mistero.

none_o

4/1/2015 - 17:13


“Se tu la duri ti caa la Befana!”, se insisti ti arriva una brutta sorpresa, una punizione. “Cosa t’ha caato la Befana?”, si diceva ai bambini il giorno dell’Epifania per sapere cosa avevano trovato nella calza appesa sotto al camino. Perché un tempo la Befana i regali non li portava, li caava. Erano un arancio, du’ avallucci, un par di arùbe, tre o quattro cealini, du’ fii secchi e tre noce per quelli buoni. 

none_o

28/12/2014 - 11:26

L’archivio della Voce del Serchio del giorno di Natale custodisce immagini, notizie e atmosfere dove il territorio, il Serchio, il teatro Olimpia e le persone sono i protagonisti. Tra piene del fiume, crolli e frane, spuntano beneauguranti le note della redazione, un presepe di donne, un giovane sulle onde, una casa magica, una festa di ragazzini a fine corso sportivo e il concerto degli auguri di Sandro Ivo Bartoli.

none_o

21/12/2014 - 18:06


Sembra che nel nostro paese si sia fondamentalmente creata una certa frattura. Da una parte si pone l’intero apparato politico e burocratico: supponente, tracotante, impenetrabile, impersonale, distaccato dalla gente e che pare abbia come fine solo quello di rimanere sempre uguale a se stesso e, non secondariamente, continuare a curare solo i propri interessi......per continuare ad avere quei privilegi, quel piccolo o grande potere...

none_o

14/12/2014 - 1:48


Ai miei tempi passava l’arrotino o il ferraio e gli zingari rubavano i bambini, ai miei tempi gli zingari erano anche i giostrai che arrivavano a maggio, per la festa del paese, e in quella settimana i bambini e le bambine dei giostrai venivano a scuola con noi, e godevano di un fascino particolare ai nostri occhi di bambini, molto meno a quelli dei maestri e dei genitori.

none_o

7/12/2014 - 11:32

ROMA. Due appuntamenti con Antonio Tabucchi a Palazzo Braschi e al teatro Belli a cura dell’Associazione Culturale “Diritto e Rovescio”. Le mostre di Cartier Bresson, Sironi, Escher. E poi il degrado, poco prima di “Mafia Capitale”. Il procuratore Pignatone: “Qui l’arma della mafia è la corruzione”. “Capitale corrotta, nazione infetta”, diceva il celebre titolo de “L’Espresso” nel 1956 sul sacco di Roma.

none_o

1/12/2014 - 10:00

Leggendo le notizie di oggi sembra che il mondo sia impazzito. In Germania una ragazza muore a 23 anni per un pugno di un coetaneo solo perché ha difeso due ragazzine dal molestatore che l’ha aspettata fuori dal locale, negli Usa scoppiano risse per riuscire a portarsi via il televisore ultrascontato nel black friday, sempre dagli Stati Uniti  deriva la stupida moda del cazzotto improvviso......

none_o

23/11/2014 - 19:10


E come possiamo intenderci se nelle parole che io dico metto il senso e il valore delle cose che sono dentro me; mentre chi le ascolta, inevitabilmente, le assume col senso e il valore che hanno per sè del mondo che egli ha dentro? (L.Pirandello) 

none_o

16/11/2014 - 11:18

PARIGI. Si è conclusa il 9 novembre la mostra “Antonio Tabucchi, le fil de l’écriture” sui manoscritti donati dalla moglie Maria José de Lancastre alla Biblothèque Nationale de France. Una mostra che ci porta dentro il mondo di Antonio e attenua solo un poco la mancanza di un amico vero attaccato a Vecchiano, di un grande scrittore internazionale, di un uomo generoso e libero, di un maestro unico.

none_o

9/11/2014 - 10:56

Vercelli, alcuni giorni fa, un parcheggio in centro città. Il parcheggio è pieno, per trovare un posto libero bisogna aspettare, con molta pazienza, che qualcuno se ne vada. Poi finalmente una macchina esce e il signore, un cinquantenne, parcheggia la propria vettura.Al momento di riprendere l’auto si accorge però che un altro veicolo ha parcheggiato proprio davanti alla sua macchina, impedendogli di uscire.

none_o

2/11/2014 - 11:35

...mi dai un bacio? Mi fai toccare? Se non scopi con me non pago il lavoro…io non volevo questa cosa, ma non avevo dove andare, io sono una signora a posto, mi diceva se dici qualcosa ti vengo a cercare con la pistola…poi mi sono accorta di essere rimasta incinta di lui…ho lasciato il bambino in ospedale...
Ci pensi al bambino ogni tanto? Domanda la giornalista…ci penso sempre, non solo ogni tanto…

Sono disponibili 689 articoli in archivio:
 [1]  ...  [16]   [17]   [18]   [19]   [20]   [21]   [22]  ...  [28]