none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
. . . non siamo sui canali Mediaset del dopodesinare .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano Terme
Democratici Riformisti Insieme per San Giuliano Terme

19/9/2014 - 19:24

      Democratici Riformisti Insieme per san Giuliano Terme
 
La lista Democratici Riformisti Insieme per San Giuliano Terme stigmatizza il comportamento di tutti quei consiglieri che abbandonando la sala consiliare, hanno messo il Consiglio comunale di San Giuliano Terme nella condizione di essere sospeso per mancanza del numero legale.

Nell'esprimere parole di biasimo per quanto avvenuto ieri sera nella sala di Palazzo Niccolini, i Democratici Riformisti vogliono ricordare, agli autori di questo manovra, l'alto mandato che hanno assunto chiedendo ed ottenendo il voto dei cittadini ed il danno che hanno provocato, non solo alla istituzione principe del Comune, ma, “in primis”, a tutto il popolo sangiulianese.

Le tensioni, le lotte di potere e le contraddizioni partitiche non devono assolutamente scaricarsi sulla pelle degli amministrati, né specialmente in un periodo di crisi economica così accentuata, né mai; soprattutto quando occorre una forte credibilità per andare a chiedere più tasse ed imposte. Infine i Democratici Riformisti confermano il loro sostegno all'attuale maggioranza.
Lista Democratici Riformisti Insieme per San Giuliano Terme.
San Giuliano Terme, 18 settembre 2014

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

22/9/2014 - 8:56

AUTORE:
alberto

Il mi' nonno mi raccontava di quei due metatesi che a bocca di Serchio si litigavano a chi era più bravo a rimane' sott'acqua, tanto cha alla fine si sfidarono in una gara con tanto di giuria e di pubblico. Mi diceva il mi' nonno che tanta fu la testardaggine dei due che annegarono entrambi, pur di non darla vinta l'uno all'altro. Mi sembra che qui la testardaggine, anche se non farà morti (per fortuna) porterà lo stesso tanti danni. A litigare per il segretario non ci sarebbe niente di male, se non fosse che queste liti le fanno poi pagare alla popolazione! Con tutti i problemi che questo comune deve risolvere loro bloccano il Consiglio comunale. Il bello è che poi, la gente di questo partito, pur di non accorgersene, inveisce contro gli altri. O forse a qualcuno gli conviene perché ci rimescola col manico!

20/9/2014 - 11:30

AUTORE:
Luca Quilici

Sindaco non mollare. Continua con la discontinuità. Maini dipende da loro ha fatto bene il sindaco a non accettare il ricatto dell'unico nome quello dell'ex assessore. Basta farne uno diverso.

20/9/2014 - 0:50

AUTORE:
Riccardo Maini

EHI DEM come ci si sente ad essere pubblicamente bacchettati dagli alleati di governo della lista Democratici Riformisti Insieme per San Giuliano Terme?.
Pensate perfino loro "stigmatizzano" (che parolone!) il comportamento dei consiglieri del PD nell'ultimo consiglio comunale. Poco importa se uno o due o dieci consiglieri hanno abbandonato l'aula, la figuraccia è stata fatta dal Partito Democratico.
Una volta lavavate i panni sporchi nella sede del partito a porte e finestre sigillate, ora il refolino della trasparenza vi spinge a portare gli stracci e i cenci in piazza.
Vedi Sindaco che cosa ha comportato il non aver dato ai tuoi alleati Democratici Roformisti un assessorato?.
Alla prima occasione ti si sono rivoltati contro pubblicamente. Anche loro hanno bisogno di un po' di visibilità.
Fai presto a fare un rimpastino e dagli una poltroncina, altrimenti questi ti mollano.