none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Province, Rossi incontra lavoratori di Massa Carrara
"Nessuno dovrà rimanere a piedi"

20/12/2014 - 13:34

 
Province, Rossi incontra lavoratori di Massa Carrara: "Nessuno dovrà rimanere a piedi"

MASSA (MS) - " Nessuno dovra' rimanere a piedi. Nessun lavoratore dovra' pagare con la perdita del posto di lavoro il costo di una riorganizzazione per certi versi disordinata". Così il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, che stamani, a margine della conferenza dei servizi della Asl 1, ha incontrato una delegazione di dipendenti della Provincia di Massa – Carrara.
"La legge di riforma non è chiara e bisognera' anche valutare le novità proposte nella legge di stabilità. Vanno definiti i criteri di applicazione della mobilità – ha proseguito – e il riordino delle funzioni deve avere l'obiettivo di salvaguardare servizi essenziali, dalla formazione all'agricoltura all'ambiente. A gennaio la giunta regionale presenterà la sua proposta di riordino. L'impegno mio e dell'amministrazione regionale sarà quello di tutelare occupazione e qualità dei servizi".
"Propongo un tema di lavoro comune a Regioni e sindacati – ha concluso Rossi, accogliendo una sollecitazione emersa dall'incontro – Da questa riorganizzazione potrebbe trovare slancio l'attività delle agenzie per il lavoro,verso le quali potrebbero essere collocati parte dei lavoratori delle Province.

E' una prospettiva di evidente interesse anche per lo Stato e che può trovare concrete articolazioni regionali."



Fonte: Toscana Notizie:Scritto da Alessandro Federigi, sabato 20 dicembre 2014 alle 13:06
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

20/12/2014 - 20:33

AUTORE:
Ultimo.

......... Da tutto questo si deduce che il Governatore Rossi sia intenzionato a regalargli una bicicletta a testa ........ speriamo prima di Natale. ........ Ultimo.