none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . e lo ha detto chi momentaneamente ha occupato .....
. . . se per caso, o altro, Renzi lasciasse la politica, .....
Nicola Zingaretti, disse a Matteo Renzi: non ti presentare .....
. . . magari.
Resta da capire se Iv è un partito .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
il richiamo di cose
perdute, stanotte, dilaga
per il chiostro dell'anima
mia vaga, come bruma di seta
che lenta si sfà.
Filamenti di volti,
laceri .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Consiglio di Frazione Nodica
Rendiconto questionario

29/1/2015 - 21:25


Questa nota costituisce una sintesi dei risultati del questionario proposto dal Consiglio di Frazione ai residenti nella frazione di Nodica del Comune di Vecchiano (PI).
L’obiettivo del questionario è stato di raccogliere opinioni circa alcuni aspetti e servizi riguardanti la qualità della vita nella frazione, per cercare di individuare le problematiche e le priorità da sottoporre all’attenzione dell’Amministrazione Comunale.
L’analisi condotta ha utilizzato 486 questionari, pari al 51,42% delle famiglie residenti nella frazione. Per la maggior parte delle vie della frazione, il numero di questionari compilati è stato superiore al 50% delle famiglie in queste residenti. Essendo l’indagine condotta di tipo quantitativo, il numero di questionari usati, considerando anche anche la loro distribuzione nella frazione, è da ritenersi sufficientemente efficace per la validità dei risultati ottenuti.
 
Data l’impossibilità di potere pubblicare la versione integrale del documento senza perdere le sue caratteristiche, viene inserita una versione in pdf che mostrerà quello originale.
 
Ci scusiamo con i lettori.(n.d.r.)



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

30/1/2015 - 11:42

AUTORE:
Cittadino vecchianese

...perchè manca la proposta di un apposito spazio davanti le case e ben in "fila" come si è pensato per: il contatore del gas, dell'acqua, della luce, dei pali della Corrente elettrica "non posizionati sui marciapiedi" come tristemente vediamo nella notte del giovedì di tutti quei sacchetti o contenitoretti del cavolo svolazzanti o fissati sui bei cancelli come fossero coccarde festose e...stanotte con quel vento più forte di cani, gatti e talponi ha inzaccherato tutte le nostre strade.

nb, eppure sarebbe semplice far posto al nuovo arrivato (il porta a porta con un contenitore fisso accanto ai contatori.
Certo, il Trentino è lontano, ma non inarrivabile e la il nostro ultimo sistema di raccolta rifiuti lo hanno già superato da tempo; speriamo che i dirigenti di quel servizio ci diano soluzioni uguali a la e non venire a dire in sala consiliare se va "ivato" il servizio o no!