none_o

In questo periodo di grande confusione una guida medica per chi è malato o pensa di esserlo perché ha avuto, o pensa di aver avuto, un contatto con un positivo al Covid. Un contributo della Voce per fare chiarezza.
 

Angori Massimiliano
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Massimiliano Angori
none_a
. . . . . . . . . . . . . . . . è il mio suggerimento .....
. . . ancor di più se avessi il tuo indirizzo mail, .....
. . . t' accontento. Una cosa giusta l'hai detta : .....
Un vecchianese; un pole di la sua ricalcando un pensiero .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
bit.ly/segre2020-"Il mare nero dell'indifferenza",
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
"Che tempo che fa"
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
Agrifiera 2016: Agricoltura, Ambiente, Territorio
Splendida giornata di sole all’Agrifiera

25/4/2016 - 20:31


      Agrifiera 2016: Agricoltura, Ambiente, Territorio
                Splendida giornata di sole all’Agrifiera

 

 Una bellissima giornata di sole ha accompagnato la quarta giornata dell’Agrifiera.  Il 25 aprile ha visto un numero di ingressi di gran lunga superiore  al giorno precedente, in cui si erano contate ben 18.000 presenze: 12.000 i residenti e 6.000 gli altri visitatori.Il bel tempo che ha accompagnato la giornata del 25 aprile ha consentito lo svolgersi di numerose attività legate al mondo dei cavalli.Tantissimi visitatori hanno assistito a spettacoli e dimostrazioni organizzati dai vari gruppi equestri che durante tutta la giornata hanno animato l’area Agrihorse.Anche in questa occasione le tradizioni si sono legate all’innovazione: il Ring centrale ha visto la presenza dei  Butteri ma anche di una squadra femminile di Horse Ball, composta da giovanissime ragazze dell’Associazione “In Battaglino”.


 Martedì 26 aprile sarà invece una giornata di approfondimento interamente dedicata   all’agricoltura.A partire dalla mattinata,  lo Spazio Dibattiti vedrà la presenza delle Scuole di San Giuliano e dell’azienda orto vivaistica “l’Ortofruttifero” di Arena Metato. L’incontro “Dal seme alla pianta” sarà introdotto dall’Assessore Maria Elena Bianchi Bandinelli Paparoni. Alle 16,00 si affronterà il tema “L’agricoltura come strumento di sviluppo economico e solidarietà sociale: il progetto Le Prata”. Ne parlerà Sandro Petri (Slow Food), Alessandro Agostini (Le Prata) e Franco Marchetti, Vicesindaco di San Giuliano Terme.Il dibattito ha lo scopo di illustrare le varie potenzialità legate all’agricoltura, vista non soltanto dal punto di vista produttivo, ma anche sociale.La qualità del prodotto e il rispetto del territorio sono i valori principali dell’agricoltura a km 0, ma non sono solo questi i propositi del progetto.Alessandro Agostini propone infatti un progetto più ampio, che vede anche l’integrazione di persone in condizioni di disagio sociale.

L’attività agricola può essere uno strumento di progresso, non solo per l’economia, ma anche per la persona-dichiara Sandro Petri- l’attività di Alessandro Agostini con la collaborazione delle istituzioni locali vuole creare condizioni di lavoro dignitose per molti individui.Un progetto importante sotto molti punti di vista, che si lega ad altre iniziative. Lo scorso anno “Ripartire dalla terra”, organizzato da Slow Food e dall’Associazione “La Voce del Serchio”  aveva messo al centro le attività gestite da giovani imprenditori (Pan di Terra, Ti coltivo), presenti anche a questa edizione di Agrifiera con i loro prodotti.

 

Alle 18,00 seguiranno invece i convegni sulla Strada dell’Olio e le proposte per la valorizzazione delle eccellenze alimentari locali, con la partecipazione di produttori e ristoratori.

 

Dalle 17,00 alle 19,00 Virgilio Casentini, cuoco dell’Alleanza Slow Food, propone una degustazione dei prodotti più tipici del nostro Paese, con filetto di maiale pisano  con miele piccante.

 

Il programma completo della manifestazione è disponibile collegandosi al sito www.alteregofiere.comInfo e contatti: 3334317972- 3333405845- 3400064826  Ufficio stampa Agrifiera

A cura di Virginia Polacco 3400064826 polaccov@gmail.com 

ufficiostampaagrifiera@gmail.com
- 3334317972       

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri