none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
di Renzo Moschini
I parchi toscani vanno rilanciati e rivisti

17/7/2018 - 19:16

 

I parchi toscani vanno rilanciati e rivisti


In un incontro al Parco di San Rossore con l’assessora Fratoni dove discutemmo dell’ultimo  libro sul  nostro parco e non solo, concordammo che avremmo dedicato una iniziativa regionale sulle nostre aree protette che come quelle nazionali presentano non pochi problemi.
Tra i più delicati vi è –e non è una novità- quello della loro pianificazione integrata che riguarda innanzitutto  il raccordo tra i diversi livelli istituzionali dallo stato ai comuni.

Raccordo come possiamo vedere anche in Toscana ha visto di fatto venir meno con la legge Del Rio il ruolo delle province di fatto sparite di scena come è accaduto, tanto per fare un esempio, con il parco dei Monti Livornesi divenuto riserva regionale. Ma non è il solo problema se pensiamo alle singolari vicende del Parco delle Apuane, alle sortite viareggine, alla situazione del la di Massaciuccoli. Ma non meno singolari sono alcune sortite di assessorati regionali sulla fauna o le piste per Motocross  all’Arcipelago Toscano con il solito Barbetti che a Pianosa ci vuole mettere gli immigrati. Il 25 luglio ho visto che al Parco di San Rossore si discuterà delle nostre spiagge e piano integrato con le associazioni ambientaliste.

Non potranno mancare però neppure i comuni e le province interessate. Se vi è un ambito in cui si avverte oggi la crescente marginalizzazione delle comunità locali è proprio quello del governo del territorio e della tutela ambientale. E qui il problema principale non è la legge ma la politica che ha perso via via sul piano nazionale ed anche regionale quella connotazione che ci aveva messo al passo con l’Europa a terra come a mare che oggi sono tornati invece sotto il tiro della speculazione, dell’inquinamento e degli ecoreati nonostante la legge recente.
Il Gruppo di San Rossore il 25 luglio in San Rossore non mancherà.
Renzo Moschini

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: