none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Pisa, 11 luglio
none_a
Tirrenia
none_a
12 13 14 LUGLIO E ANCORA 19,20,21 MUSICA DAL VIVO
none_a
Domenica 7 Luglio mercatino di Antiqua a San Giuliano T
none_a
Ripafratta, 12 luglio
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano Terme
Laghetti di Campo e convenzione Donati: il punto della situazione e uno sguardo al futuro

15/6/2020 - 16:57


Intervento dell'assessore all'ambiente Daniela Vanni
 
 
Molti sangiulianesi hanno scoperto l’esistenza dei laghetti di Campo proprio in questa fase di emergenza: davanti all'impossibilità di spostarsi fuori comune, c’è stata una spinta alla riscoperta delle nostre bellezze, ed è così che in tanti hanno scoperto che, nell'ansa dell’Arno che ospita la frazione di Campo, c’è una zona naturalistica bellissima e di grande interesse, che diventerà ancora più bella e accogliente grazie ai tanti lavori in corso nella frazione.
 
In primis, i lavori del progetto “Sistema Fluviale dell’Arno”, attuato dal Comune di San Giuliano Terme con il finanziamento di Provincia di Pisa e Regione Toscana: tantissimi gli interventi, realizzati e in corso. Già completati la sostituzione di un vecchio pontile sul lago, la realizzazione di oltre 500 metri di staccionata in legno di castagno a presidio delle zone del sentiero lungolago più esposte, la sistemazione dell’accesso lato Arno, l’installazione di barriere metalliche per impedire l’accesso delle auto all'area del lago.

Tra gli interventi in fase di realizzazione, la costruzione di un capanno per il birdwatching e di uno chalet in legno da adibire a punto ristoro e centro direzionale, l’installazione di arredi in legno e di due nuovi gazebo per accogliere i visitatori, la riqualificazione del manto della pista ciclopedonale di accesso al lago, che costeggia tutta l’ansa dell’Arno. Tutto si concluderà entro il 30 settembre, restituendo alla comunità un vero e proprio parco naturalistico, da destinare alle visite didattiche, all'osservazione della fauna ornitologica (l’area è intensamente frequentata anche da grandi migratori, come il coloratissimo gruccione e il raro tarabusino) e alle attività all'aria aperta nella natura.
Ma in effetti, i laghi di Campo sono due, anche se oggi solo il lago ovest è pubblico. Il secondo lago, ancora di proprietà della Donati Laterizi SpA, verrà ceduto gratuitamente al Comune di San Giuliano Terme il 30 giugno 2021: è scritto nero su bianco nella nuova convenzione che l’amministrazione Di Maio ha sottoscritto ad aprile 2019 con la proprietà Donati.

Un fatto storico perché ha rimesso in moto un percorso ormai fermo da più di quindici anni. Con la firma della nuova convenzione, il Comune ha sancito l’impegno di Donati a saldare il conto con la frazione di Campo, alla quale torneranno finalmente 725 mila euro in opere pubbliche, sospese dal 2003.
 
Un grande successo, ma anche un percorso lungo e accidentato, che ha restituito e consegnato nelle mani dei cittadini della frazione risorse utili e importanti per indirizzare il futuro della frazione.

Le opere da realizzare nella convenzione sono emerse infatti dal percorso partecipativo “In campo per Campo”, conclusosi a luglio 2018, al quale hanno partecipato circa 120 residenti dell’area.

Dal percorso sono emersi i temi e le opere che i cittadini desideravano veder realizzare con la nuova convenzione: sicurezza stradale e parcheggi, un sistema di videosorveglianza, aree verdi attrezzate per il gioco dei bambini e per i cani, la riqualificazione delle scuole frequentate dai bambini della frazione, impianti sportivi multitask (pallavolo, calcetto, basket, skate, calisthenics).

Nel percorso partecipativo “In Campo per Campo”, i cittadini hanno immaginato la Campo del futuro: verde, accogliente per i bambini, sportiva e sicura.

E l’amministrazione Di Maio ha raccolto queste indicazioni e sottoscritto con Donati la convenzione che ridisegnerà in queste direzioni la frazione, anno per anno, da ora al 2026.
 
Certo, costruire il sistema di controllo per garantire l’attuazione di una convenzione così delicata, rimasta impantanata per oltre quindici anni, non è stato banale: gli uffici comunali hanno registrato un ritardo nell'avviamento del percorso e l’emergenza Covid-19 non ha aiutato.

Ma adesso il rodaggio è terminato e i primi interventi stanno vedendo la luce.

Sono stati installati i primi cartelli luminosi per la sicurezza stradale, le prime due videocamere di sorveglianza sono installate e agganciate al sistema di controllo della Polizia Municipale, la realizzazione di uno sgambatoio cani è in fase di completamento al lago ovest.

Visto l’interesse dei cittadini per zone di ricreazione da dedicare ai cani, abbiamo inoltre accolto la disponibilità dell’Associazione GEA - Gioca Educa Ascolta, che sta operando e ha riqualificato un’area di educazione e ricreazione per cani nell'area sportiva di via Marconi.

Lì la convenzione Donati prevede i nuovi impianti sportivi pronti al 2026, ma siamo grati a questa associazione che se ne prenderà cura pro tempore e sta fornendo un servizio molto apprezzato dai cittadini che vogliono imparare a vivere in sintonia con i loro amici a quattro zampe.
 
I prossimi interventi previsti in convenzione Donati sono la riqualificazione e illuminazione del parcheggio del lago ovest e la realizzazione di un’adiacente area picnic con bracieri, rastrelliere per le bici e fontanella con acqua potabile.

A fine estate infine, completati i lavori di rifacimento del tetto della scuola primaria di Mezzana realizzati dall'amministrazione comunale, la Donati Laterizi procederà alla riqualificazione del giardino della scuola. L’attuazione della convenzione si concluderà al 2026.
 
 
Daniela Vanni, assessore all'ambiente del Comune di San Giuliano Terme

Comune di San Giuliano Terme - comunicazione

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri