none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
. . . storia non la cambio di certo io.
La prima .....
. . . non si cambia a piacimento.
Poi vedi Mattarella .....
. . . che un disegnino ti serve un corso di lettura/ .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
none_o
La nostra miniera d’oro.

14/12/2022 - 17:40




Ci stiamo avvicinando al solstizio d’inverno quando le giornate cominceranno ad allungarsi.
Eravamo abituati ai rossi tramonti marini estivi che trovavano ancora amanti ad ore che ora sono quelle che inducono a coricarsi. Già dal mese passato il tramonto era ammirato solamente da chi era libero dal lavoro o andava a pesca, alle 16 e 50 e poi lentamente 40, 30 come in questi giorni. Un nostro compaesano, Jody, ha voluto regalarci questo tramonto di un paio di giorni fa.

Una miniera d’oro sul mare… e dove se non a Bocca di Serchio?

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

15/12/2022 - 6:30

AUTORE:
Mimma

Strepitoso tramonto d'inverno che si riflette a Bocca di Serchio dove fiume e mare riescono a civettare in un perpetuo solenne appuntamento, e insieme inciuciano col firmamento.
Che siano le stelle con la luna o i nuvoloni minacciosi con lampi e tuoni oppure nuvole grigie con nubi d'oro...Selene o Elio sono sempre al lavoro per allestire un variopinto spettacolo sempre diverso...ed è per questo che se lo guardi tremi,rabbrividisci, preghi, ti commuovi e ringrazi gli occhi che te lo fanno ammirare, il cuore che te lo fa assaporare, la mente che lo fotografa per memorizzare e ripescare ogni volta che i tuoi pensieri diventan desideri, i più reconditi dell'anima...che sa quando ha bisogno di beltà.