none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Palio Rionale Vecchianese
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
AGLI AMICI AVANESI E DINTORNI...
17 settembre "FESTA GROSSA DELLA MADONNA" Alle ore 16 durante la Santa Messa, Sauro Scalzini è felicissimo di vedervi

9/9/2023 - 13:10

AGLI AMICI AVANESI E DINTORNI...


Forse qualcuno non si ricorderà, neppure, che il 17 SETTEMBRE è il
giorno della “FESTA GROSSA DELLA MADONNA”…
Io, che sono 50 anni che manco da Avane, non potrò mai dimenticare
quell’aroma unico e inconfondibile che riempiva l’aria del paesello…

Era la sparta: mescolanza di mortella, timo, origano e petali di fiori gettata
sulle strade, per onorare il passaggio della processione...

Era anche un giorno conviviale dove venivano invitati i parenti più stretti
e dove avvenivano anche le grandi discussioni familiari su tutti gli argomenti...

Essendo già uno studente del conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze
mi divertivo a far arrabbiare mio zio Emilio Campera (Bussi) affermando che Giuseppe Verdi era molto migliore di Giacomo Puccini. Lui, grande appassionato della lirica pucciniana, non poteva accettare questo affronto...

Aneddoto (Ultimi anni ‘50) -
Da musicista, anche se ero ancora giovane, mi ricordo che ad una processione e concerto fu invitata la Filarmonica “G. Puccini” di Vecchiano. La Banda si presentò con una nuova e bellissima divisa bianca. Purtroppo, durante il concerto, alcuni sconsiderati giovani paesani scaricarono, dal monte, cassette di pomodori
sui poveri ignari musicanti. L’interruzione fu immediata...

Faccio un appello. Cerchiamo di non perdere anche questa antica tradizione...
Per questo motivo ho invitato i coristi livornesi a partecipare a questo rito
con la promessa di fargli assaggiare il dolce più buono al mondo: “la torta co’ bischeri”...


Pertanto, anche per ritrovarci, sarei felicissimo di vedervi e gioire dei canti eseguiti, durante la Santa messa, (prevista per le ore 16.00) dai cori riuniti di:

SAN LORENZO DI CASTAGNETO CARDUCCI
E SANT’ANDREA DI SASSETTA
DIRETTORE: LUCIA BATISTONI

Io sarò con voi e facciamo vedere che, anche Avane, è vivo...

Il vostro M. Sauro Scalzini...

“E NON DIMENTICATE, MAI, CHE LA VITA È BELLA”

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri