none_o


 La notizia è di pochi giorni fa e ha lasciato a bocca aperta il grande pubblico; ma non gli addetti ai lavori.  Uno studio del Centro tedesco Helmholtz per la ricerca oceanografica GEOMAR, di Kiel, pubblicato sulla rivista Science Advanced, fa sapere che il nostro Etna, il vulcano più grande d'Europa, sta scivolando lentamente nelle acque dello Ionio....

Vecchiano: Percorsi Partecipativi
none_a
Invito
none_a
Teatro del Popolo Migliarino 26 ott.
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Applicati, leggi meglio. Sono daccordo con loro per .....
. . . morire in conoscenza sia il miglior viatico per .....
Bomba I
bomba II
e giggetto pupazzo perfetto

ASPETTIAMO .....
Tiri in ballo me, ma fai cilecca. La risposta "nel .....
I luoghi dell'eccellenza gastronomica
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Ass. La Voce del Serchio
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Parrocchia Madonna dell'Acqua
none_a
Circolo Il Fortino di Marina di P.
none_a
Fiab Pisa
none_a
San Giuliano, 21 ottobre
none_a
Palaia
none_a
ASBUC Migliarino, 19 ottobre
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Pontasserchio
none_a
Pappiana
none_a
COMUNICATO MIGLIARINO VOLLEY 1984
none_a
ASD PISA BOCCE
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Il giorno sabato 22 ottobre, dalle ore 9 alle ore 12, a San Giuliano Terme, in Piazza Italia,
GAZEBO LEGA . . . per un'iniziativa veramente interessante .....
 0
Sono disponibili 15238 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [610] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: Dice che.... del 22/10/2018 - 12:44
neanche stavolta
AUTORE: LdB..
email: -

22/10/2018 - 12:58

Applicati, leggi meglio. Sono daccordo con loro per quanto riguarda l'evasione fiscale, l'elusione e tutto quello che va contro il vivere civile. Per il resto nota la parola " distinguo ", vuol dire che il mio partito di riferimento non è il tuo, sul referendum non ho cambiato idea, tanto meno chiedere scusa, ti lascio il tuo Matteo e pure l'altro. Se ti sei fulminato sulla via di Damasco son contento per te, ma io da quelle parti non vado...e quanto a morire lasciam perdere...tanto andrò all' inferno.
Che poi pensarla in maniera diversa non è una malattia, fa anche bene...
----------------  RISPONDI





In risposta a: caro lettore del forum vds del 22/10/2018 - 12:03
Dice che....
AUTORE: Nativo Baldinacca, alias Lettore della VdS
email: -

22/10/2018 - 12:44

...morire in conoscenza sia il miglior viatico per l'apertura delle porte del paradiso e se la pensi come Alias e magari anche come Democratico, ne sono ben felice e...vordì che sei vicino a chiedere scusa per aver lottato contro il Matteo sbagliato ed il tuo NO alle riforme Costituzionali han poi causato il governo dei condoni per i disonesti, il nostro declassamento di Moodis che voi tutti della sinistra-sinistra prestando il fianco alla peggior destra contestata addirittura da tutti i berlusconiani con Lui in testa.
Voi sinistri-sinistri che volevate un accordo PD-5* per riportare al governo le mummie rancorose di LeU per così distruggere definitivamente l'opposizione al governo dei perdenti ri/incollati da un contratto non votato nei seggi elettorali.
La via di "Adamasco" alle volte è bella e liberatoria.
Io sono stato "furminato" li su quella via e non mi son voltato per non rimanere statua di sale a riveder Da-Lema, Bersani et Cuperlo.
nb: non è un analisi storica lineare perché manco di fondamentali accademici. Ho conosciuto Platone e Socrate; il primo era uno spinaciaio di Metato ed una volta tolto tutti gli spinaci dal podere Baldinacca, veniva Socrate, il pastore di Malaventre a pascolare la rimanente erba codina, lasciava due forme di formaggio; una per i conduttori del podere e l'altra per la fattoria "La Storrigiana" dei duchi Salviati. Mi pà "chieniva" quella più grossa e per l'altra mandava me in bicicletta lungo il Viale Isabella a consegnarla al fattore Aldo Baronti che sicuramente consegnava a Bona Salviati proprietaria dei nostri poderi.

...oh, non ho pretese di scrivere la storia passata e recente ma...l'altro Matteo no per die e un governo agli ordini di Casa-Leggio ir "bischero" di Renzi non lo accetterà "machi" come direbbe Palmiro del Corso.
Buon ravvedimento... guarda che guarire fa bene; se telo dio io gredigi.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Renzi lancia i comitati civici
AUTORE: Loredana Gianneschi
email: -

22/10/2018 - 12:26

Bomba I
bomba II
e giggetto pupazzo perfetto

ASPETTIAMO FIDUCIOSI CHE IL PDRENZIANO DI VECCHIANO CON LE TRE PAPERELLE E IL PICCOLO PIFFRAIO
INIZINO A FORMARE I PRIMI COMITATI CIVICI
CHE SODDISFAZIONE…
----------------  RISPONDI





In risposta a: he si, il "giovane" Leonardo... del 21/10/2018 - 13:05
caro lettore del forum vds
AUTORE: LdB..
email: -

22/10/2018 - 12:03

Tiri in ballo me, ma fai cilecca. La risposta "nel mondo dei sogni" non era per me, io la penso come Sandokan e Alias, con dei distinguo, ma in prossimità,...Sveglia!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: non ha capito del 22/10/2018 - 10:22
Ecco la risposta onesta.
AUTORE: alias
email: -

22/10/2018 - 11:36

E ancora una volta quando sento dire che abbiamo perso perché non abbiamo ascoltato gli emarginati, le fasce deboli ecc. si racconta una falsa e parziale verità.
Abbiamo perso perché non abbiamo dato credito e ascolto agli evasori, agli elusori, ai nullafacenti, ecc. che proprio come scrive Lei sono diventati una maggioranza, in attesa che gli astenuti si sveglino.
Chi ha vinto ha ben compreso questo tipo di elettorato, e oggi prova a mantenere le promesse a discapito di chi onestamente prova a rispettare le regole di civiltà.
----------------  RISPONDI





In risposta a: "...questo accade in Italia... del 21/10/2018 - 18:13
non ha capito
AUTORE: Sandokan
email: -

22/10/2018 - 10:22

Colpa mia, mi sono spiegato male.
Anche io sarei per una visione del mondo dove tutti onestamente pagano i tributi, purtroppo gli Italiani con i suoi 120/130 miliardi di Euro (stima 2018) annui di dichiarazioni mendaci, corruzione, elusione e chi più ne ha più ne metta, non sono della stessa opinione nella pratica, perchè se va a fare il sondaggio la maggioranza dichiara di essere contro l'evasione in genere salvo poi comportarsi esattamente al contrario e le cifre stanno lì a dimostrarlo.
L'alibi, come sempre è la pressione fiscale alta per cui abbiamo coniato il termine di "evasore per necessità".
Purtroppo parlare di lotta seria all'evasione in genere non porta voti e né Salvini né Di Maio hanno affrontato questo tema cruciale in campagna elettorale, bensì hanno fatto promesse a debito che pagheranno caro i nostri figli e nipoti.
Di fatto non si sono introdotti strumenti e forze umane al contrasto delle varie forme di evasione per cui si è scelta la facile via dei condoni siano essi fiscali o edilizi che portano consensi verso i diretti interessati.
Altra prova di come la pensa la maggioranza degli italiani.
Spero aver chiarito.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Mondo dei sogni del 21/10/2018 - 11:43
"...questo accade in Italia...
AUTORE: alias
email: -

21/10/2018 - 18:13

...si svegli".
E no caro Sandokan quelli come me sono molto più svegli di quelli che la pensano come Lei.

Abbiamo capito che questo Paese andava riformato e almeno ci abbiamo provato.

Quando continua a prevalere l'IO, come nel suo post,... vinceranno sempre i sovranisti e populisti e non andrete mai da nessuna parte.

Faccio parte di quella schiera di cittadini che credono nella Politica e parlano al plurale:NOI. Noi Europei, noi Italiani, noi Cittadini, noi Comunità Civile, noi Bene Comune… noi contribuenti… noi coscienza civile.

Quelli alla Sandokan bravi a criticare ma concretezza e soluzioni: ZERO.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Mondo dei sogni del 21/10/2018 - 11:43
he si, il "giovane" Leonardo...
AUTORE: Lettore del FORUM VdS
email: -

21/10/2018 - 13:05

...vive da tempo nel "Mondo dei sogni".
Ci fu la destalinizzazione, ma forse era troppo giovane veramente per metabolizzare quel fatto storico, poi la fine del comunismo cosiddetto reale che di fatto ha lasciato qualche sporadica testimonianza in qualche frazioncina dei Comuni Italiani, ma, non superano il n° di "diciassei/diciassette" per comune; quindi possono proporre quel che vogliono, tanto hanno la certezza assoluta di non governare mai nulla.

Poi il 4/12/16 il passaggio della CGIL, dell'ANPI, e rimasuglioli dei comunisti Italiani riuniti in LeU già Aticolo Uno, Possiamo, ConSenso: nel raggio dei soliti controriformatori di destra per eccelleza, vedi: FdI, FI, Lega, 5* che non vollero tagliare enti inutili (CNEL) non accettare il tetto dei 240.000 euro ai "paperoni" degli enti e dell'informazione, dimezzare la paga ai Consiglieri Regionali, fare un Senato delle Regioni a costo zero come avviene già per i Consigli Provinciali, compreso il Presidente delle 100 Province.
Rimaniamo in attesa di una proposta di governo degli: adavenì baffone; ed intanto tutto il caos ed apprensione che noi tutti viviamo; compreso chi ha votato i perdenti le elezioni politiche con una legge elettorale che non ha dato maggioranza e sicuro governo la sera stessa delle elezioni, stiamo scontando quella scelta scellerata del 2016 e se si ripete un dopo Berlusconi-Bossi, un Monti-Fornero, si fa staccia-buratta con la nostra giusta aspettativa di raggiungere e superare Francia e Germania con diritti-doveri e ricchezza creata con il lavoro, diminuendo notevolmente le tasse alle grandi imprese mondiali che danno lavoro qualificato.
nb. Donald Tramp per la sua nazione lo sta già facendo; India, Russia e Cina stanno dicendo addio alle loro povertà ataviche e...noi consoliamoci del venezuelano Di Maio che per decreto (suggerito dal Di Battista del Ciapas) tolgono tutte le povertà.
----------------  RISPONDI





In risposta a: il dovere (s.m) del 17/10/2018 - 10:53
Mondo dei sogni
AUTORE: Sandokan
email: -

21/10/2018 - 11:43

Secondo lei chi non paga i tributi poi per senso di pudore rinuncia ai diritti e ai servizi?
A parte il fatto che sarebbe una sorta di autodenuncia, in realtà è esattamente il contrario.
Generalmente chi elude o evade le tasse poi accede ai vari sgravi fiscali o servizi gratuiti.
Le faccio un esempio:
Io e mia moglie siamo lavoratori dipendenti, faccio la dichiarazione ISEE e per la somma dei due redditi non possiamo avvalerci degli sconti per la retta scolastica o accedere alle graduatorie per l'accesso all'asilo nido pubblico gratuito o a retta scontata.
Arriva un evasore con moglie che dichiara un lavoro part-time, ma la somma dei due redditi risulta sotto la soglia prevista per l'erogazione gratuita del servizio scolastico e mi supera nelle graduatorie, magari supera anche chi realmente sta in condizioni disagiate ma che risultano migliori dell'evasore.
Secondo lei rinuncia alle agevolazioni?
No!, Ne approfitta e poi porta il figlio a scuola col SUV da 50.000€ intestato alla ditta magari immatricolato autocarro.
Questo accade in Italia.... si svegli.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ultimo
email: -

20/10/2018 - 11:32

............. ar governo c'erano i ladri ........... ora ci sono gli incapaci ........ e un incapace fa più danni di un ladro. E non è improbabile che gli incapaci siano anche ladri. .......... Ultimo
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ho letto... del 18/10/2018 - 9:37
Nemmeno..
AUTORE: LdB
email: -

18/10/2018 - 21:34

...io.
Pago le mie tasse, come doveroso, e voglio ( vorrei ) i miei diritti, tra cui la pensione. Quando sarà sia chiaro, certo non come vuole la legge Fornero..
----------------  RISPONDI





In risposta a: Parlare di altro ? del 17/10/2018 - 14:12
Ho letto...
AUTORE: alias
email: -

18/10/2018 - 9:37

… e ti ho risposto.
Nel tuo PS ci ricordavi i sacrosanti diritti di andare in pensione dopo 40 anni di lavoro. Bene.
Ti ho ricordato, rispondendoti, che per pretendere i sacrosanti diritti sono necessari anche i fondi per sostenerli; e dunque si devono rispettare anche i " sacrosanti doveri".
Pagare tasse e tributi.

L'alleanza gialloverde vorrebbe tenere insieme gli evasori (pace fiscale) e chi le tasse le paga attraverso il sostituto d'imposta.

Io non sono d'accordo, e tu?.
----------------  RISPONDI





In risposta a: il dovere (s.m) del 17/10/2018 - 10:53
Parlare di altro ?
AUTORE: Leonardo Bertelli Migliarino
email: -

17/10/2018 - 14:12

Ma hai letto quello che o scritto, o cosa ? Ti ripeto la domanda: secondo te, i lavoratori le pagano le tasse o no ? Sulla busta paga i versamenti pensionistici sono tasse, come l' Irpef...
----------------  RISPONDI





In risposta a: E tu... del 17/10/2018 - 0:10
il dovere (s.m)
AUTORE: alias
email: -

17/10/2018 - 10:53

Quando non si hanno argomenti si prova a spostare la discussione parlando d'altro.

Il DOVERE: "obbligo a cui si è tenuti per soddisfare a una norma morale o giuridica: compiere il proprio dovere" (De Agostini)

Le tasse e i tributi sono regolamentati per legge e il loro mancato rispetto dovrebbe indurre (in coscienza) gli inadempienti a non esigere i sacrosanti diritti.

Le pensioni non c'entrano.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Menagramo* del 17/10/2018 - 0:48
Mah...
AUTORE: LdB
email: -

17/10/2018 - 7:33

Speriamo che piova.Comunque i collaboratori di Cazzano lavorano ancora...
----------------  RISPONDI





In risposta a: E tu... del 17/10/2018 - 0:10
Menagramo*
AUTORE: Maunvorpiove
email: -

17/10/2018 - 0:48

Si menagramo per non dir peggio.
Uno lavora una vita per farsi una casa e...passa il menagramo e dice: bella casetta eh, ma se ti pigliasse foo?
Eh si, però con la pensione che hai ti potresti permettere un affitto.
Poi, quel pezzetto di terra che ti ha lasciato tu' pà, un'ha mia (mica) preso foo e finchè rifiati lo puoi lavora e qualcosa ci rimedi.
Ma se ti succederà come ai Senatori? Prima beccavano mezzo miliardo di lire di liquidazione e ora prendono mille euro al giorno di pensione, ma hai visto il governo novo!? vole smezzà TUTTE le vecchie pensioni, quindi...

nb: l'aspettativa di tutti i vecchi comunisti che ho conosciuto in gioventù era: Avere un lavoro e uscire dai bisogni dopo 40 anni di lavoro.
Ora invece quei pochi comunisti tafazziani rimasti, si augurano che il nuovo governo gli rimetta 80 euro di tasse tolte dal governo precedente, per dare 80 (ottanta) euro ai disoccupati.

Menagramo*

menagramo s. m. e f. [voce milan. (menagràm), comp. di menare e gramo, propr. «che mena, che porta cose grame, tristi», contrapp. a menabòn «portafortuna»], invar. – Persona alla quale, soprattutto per il suo aspetto triste e tetro, si attribuisce (per superstizione o con intento scherz.) il potere di portare sfortuna; iettatore, iettatrice: è un m.; è ancora qui, quella menagramo!; avere una faccia, un aspetto da m.; che cosa sono venuti a fare quei menagramo?
----------------  RISPONDI





In risposta a: ...sempre e solo i sacrosanti diritti? del 16/10/2018 - 16:53
E tu...
AUTORE: LdB
email: -

17/10/2018 - 0:10

...pensi che i lavoratori, stipendiati, non facciano il loro dovere di pagare le tasse ? Con versamenti per la pensione al seguito. Sostituto d'imposta si chiama... e di lì non scappi.
P.s. Al Senato rifaranno i conteggi dei vitalizi, con il contributivo. Pensa un po' se a qualcuno venisse in mente di farlo per qualunque tipo pensione già erogata...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Anch'io direi... del 15/10/2018 - 0:21
...sempre e solo i sacrosanti diritti?
AUTORE: alias
email: -

16/10/2018 - 16:53

… ma gli altrettanti sacrosanti doveri quando li recuperiamo?
Come il rispetto delle leggi: per esempio pagare le tasse….ma siccome molti nostri "patrioti" non le rispettano allora ecco pronta la "pace fiscale".
Pretendere solo i diritti senza rispettare i doveri si ritorna all'autunno del 2011.
Credo che Monti e la Fornero non siano più disponibili a immolarsi per dare alibi ai "patrioti".
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
PD TENZI MA CHE FUTURO
AUTORE: Mariano ligis
email: -

16/10/2018 - 12:28

Abbiamo sprreso che in Toscana i pochi rimasti al PD hanno rivotato una RENZIANI
----------------  RISPONDI





In risposta a: Io direi ... salviamo gli italiani! del 13/10/2018 - 8:45
Anch'io direi...
AUTORE: LdB..
email: -

15/10/2018 - 0:21

La memoria, questa sconosciuta, andrebbe rinfrescata. Quando mai si è mandato gente in pensione anticipata, con l' idea di creare nuovi posti di lavoro?
Signora Amadesi, lei mi stupisce; a partire dalla fine degli anni "80 le grandi aziendi come Fiat o Piaggio, o le Fs, le cito le più note, fecero ricorso ai prepensionamenti, daccordo con Inps, Governi vari e Sindacati, perchè alle prese con crisi produttive o tecnologiche.
Al fine di evitare licenziamenti di massa, destabilizzanti a livello sociale, si pensò a misure che riducessero al minimo questa possibilità. Da qui lunghi periodi di Cig, alla Piaggio si arrivò fin quasi a tre anni, e prepensionamenti . Non credo che allora non si sapesse che in futuro avremmo avuto problemi, ma andava gestito il presente. Oggi il conto ci perseguita, vedi debito pubblico, ma quanto deve lavorare una persona ? Davvero dobbiamo continuare con la storiella dell' aspettativa di vita, che ogni due anni ci allunga il traguardo della pensione di tre mesi ? Io credo che quando una persona ha lavorato 40 anni o più, ha il sacrosanto diritto di andare in pensione. Tanto più se ci va con il sistema contibutivo !
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Accesso a Bocca di Serchio
AUTORE: Narciso Lippi
email: [protetta]

13/10/2018 - 19:43

Buongiorno
non riesco a capire i motivi per i quali non è stato ripristinato il ponticello sul fosso presso la Casina dei pescatori dopo il crollo, diversi mesi fa, del ponte in legno fino ad allora esistente.
E'stato ripristinato il passaggio per l'accesso alla cateratta ma non è possibile oltrepassare il fosso per raggiungere Bocca di Serchio.
Ho assistito a passaggi in acrobazia e simili, a carrozzine e passeggini passati sopra gli ostacoli, a biciclette passate nel fosso.
Qual'e' il motivo dei disagi?
Grazie per l'attenzione e cordiali saluti.
Narciso Lippi
----------------  RISPONDI





AUTORE: Maria Amadesi
email: -

13/10/2018 - 8:45

Anni fa, si pensò che mandare in pensione anticipata, dovesse per forza creare lavoro, non è che questi di oggi hanno fatto una scoperta, ma non se ne ebbe il risultato sperato.
Poi molte aziende misero in atto un sistema, alle persone prossime alla pensione, tra i due-tre anni veniva offerto di lasciare il lavoro in anticipo, previo una cospicua somma, verosimilmente utile a versare i contributi volontari fino al raggiungimento dell'età pensionabile.
Però le cose intanto cambiarono, la crisi arrivata dall'America, il disastro del governo Berlusconi, e l'arrivo di Monti, portò alla legge Fornero che modifico' completamente il sistema pensionistico, nacque così una categoria di persone chiamate esodati.
Persone che improvvisamente si trovarono, senza lavoro, che avevano lasciato volontariamente, senza ammortizzatori sociali, perché l'allontanamento era stato concordato con l'azienda e retribuito, senza pensione, perché l'età per il pensionamento si era alzato .
Detto questo, è utile ricordare che tuttavia non si ebbe un improvviso aumento di assunzioni, e la favoletta della quota 100, e che per ogni pensionamento ci saranno tre assunzioni, è un imbroglio legato ad infinita campagna elettorale.
Oltretutto, anche se scritto nel DEF, anche se approvato in parlamento da una stramba maggioranza gialloverde, non ha coperture, oggi si scopre che non ha date certe, né ci sono punti fermi che ci dicano come funzionerà, solo tante eccezioni, come tutto il contenuto del DEF che anticipa la manovra.
Per essere ancora più chiari, i veri esodati a seguito della riforma Fornero, sono stati quasi tutti, se non tutti, recuperati e/o assistiti da ammortizzatori sociali, grazie ai governi Renzi-Gentiloni, di fatto, anche se la parola è rimasta in uso, per chi in seguito ha accettato simili accordi, per trovarsi due soldi in tasca e aspettare per qualche anno la pensione, niente hanno a che fare con la Fornero, anche se ogni tanto i grilli e lega buttano " casualmente" l'hashtag salviamo gli esodati... Fra le tante balle.
Io direi ... salviamo gli italiani !
----------------  RISPONDI





In risposta a: Democratico ? del 12/10/2018 - 23:45
Sostiene Mao Zedong....
AUTORE: Democratico!
email: -

13/10/2018 - 0:26

...solo i micci ed i morti non cambiano mai idea.
Cambiare spesso idea dice che sia segno di grande intelligenza.
Io e Matteo Orfini, siamo rimasti dalemiani: il guaio è che Lui (D'Alema) non è più dalemiano.
Due mie compagne del PD civatiane, rimanendo nel PD non son più civatiane.
...dice: io voto socialista come faceva mio nonno e mio padre! solo che loro votavano per Matteotti e...lui per "Crassi" Benedetto detto Bettino.
...dice anche Renzi chiedeva il debito al 2,9% si ma per sostenere le industrie che davano lavoro.
...se tassi chi lavora per dare soldi a chi non lavora, l'aumento della disoccupazione è cosa certa.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Credenze del 11/10/2018 - 15:55
Democratico ?
AUTORE: Sabatino
email: -

12/10/2018 - 23:45

Cantava Caterina Caselli : " la verità ti fa male, lo so...", è dura farsi una nuova verginità quando si cambia opinione per opportunismo. Un giorno così, l'altro cosa', e via andare. L' importante è credersi migliori di quel che si è. Dura minga
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
commenti spariti
AUTORE: la redazione
email: -

12/10/2018 - 21:05

Ci scusiamo per il "guasto" al server che ci pubblica per la scomparsa dei commenti dagli articoli. Abbiamo avvivato il gestore ed aspettiamo una risposta ed il ripristino. Teniamo a dire però che i vostri commenti arrivano puntualmente e sono letti.
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 15238 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [610]