none_o


Con questo articolo termina, dopo un percorso durato più di un anno, l'analisi che Franco Gabbani ha fatto su un duplice piano, la storia della Famiglia Salviati, e di Scipione in particolare, e sinteticamente il contesto sociale e gli avvenimenti succedutesi nel corso del 1800 nel territorio di Vecchiano, come anche in Toscana, in Italia e in Europa.Anche in questa conclusione viene trattato un tema di primaria importanza, quello dell'istruzione nel 1800. 

. . . tempo fa ti esprimevi come uno di destra ed ora .....
Il PD a queste condizioni non può esistere Mazzeo .....
Per quanto mi riguarda per "sinistra" io intendo le .....
“Soumahoro? Fratoianni sapeva tutto”. Da Sinistra .....


  Conversazione tra due amiche

Intervista di Paola Magli. 


Un nuovo trasloco. La poesia, l’autunno caldo


Ana Lins dos Guimarães Peixoto Bretas, poeta che fu conosciuta come Cora Coralina


A noi donne, per non essere più vittime.

di Silvia Cerretelli
Galletti e Noferi (m5s)
none_a
Vecchiano e le sue nuove mezze commissioni consiliari
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Intervista di Giancarlo Bosetti (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
PD San Giuliano Terme
none_a
Io, Medico
none_a
di Ezio Di Nisitte
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Quel suo viso
L'altra faccia della luna
La mia vita, la mia voce
Quella luce, a primavera
Come un vento caldo su di me
Sono creta, sotto le sue mani
Lei .....
Buongiorno,

queste mie parole sono per evidenziare il menefreghismo di un ente del Comune di San Giuliano Terme che ad oggi non mi ha risposto ad .....
 0
Sono disponibili 17944 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]  ...  [718] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
AUTORE: Marcella B.
email: -

14/11/2022 - 17:50

Certo che indossare quella sua maglietta della X Mas, con la chiara scritta dannunziana sul retro, non sarebbe dovuto passare inosservato, perché come appare chiaro, quella maglietta è passata sotto gli occhi di parecchie persone, ma nessuno ci ha fatto caso...
Allora io vorrei tornare indietro nel tempo e pormi la domanda principale, cioè perché Enrico Montesano è stato invitato alla trasmissione "Ballando con le stelle"?? Perché che sia stato un attore comico famoso e apprezzato, lo sapevamo tutti, che sia stato un parlamentare candidato con il partito di D'Alema, sapevamo anche questo, ma poi è diventato una specie di esaltato antiscienza, colui che per mesi ha lottato contro i vaccini e contro l'obbligo del green pass. Era davvero necessario invitarlo in questa trasmissione, dove ormai pare che il trash sia ciò che fa apprezzare meglio la trasmissione e il ballo ormai non conta più nulla??
Ma siamo sicuri che sia così?
Siamo sicuri che uno che indossa la maglietta che ci ricorda il periodo più buio della nostra storia, sia simpatico e divertente??
Ad ogni modo trovo giusta anche la riflessione di Mentana, che reputa l'espulsione di Montesano un po' eccessiva, anche perché nelle nostre trasmissioni televisive, ogni settimana siamo costretti ad ascoltare chi difende Putin dall'inizio dell' invasione dell'Ucraina e ci vuole convincere di quanto sia stato sbagliato aiutarne la resistenza... ecco a proposito di "Resistenza" quella vera... magari sarebbe meglio evitare decisamente di invitare in Rai qualsiasi personaggio del genere? Perché a questo punto la Berlinguer non è da meno della Carlucci nel cercare audience alla ricerca del peggio del peggio...
----------------  RISPONDI





In risposta a: ligio del 8/11/2022 - 10:01
Camini
AUTORE: P.G_
email: -

10/11/2022 - 18:56

Secondo notizie avute direttamnete dall'Amministrazione il comune di Vecchiamo non prevede sul suo territorio limitazioni all'accensione di caminetti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Informato del 9/11/2022 - 12:06
Ce l'ho anch'io la TV
AUTORE: Informato qb
email: -

9/11/2022 - 15:32

Ho visto i militari (penso siano russi) quelli che entravano nelle case nei territori occupati ed imbracciavano le armi per...per un voto libero come succede nei nostri seggi che esci con la scheda richiusa ammodino, altrimenti il presidente del seggio ti rimanda in cabina a chiuderla.
Per la disinformazia i russi si son distinti in tutto il mondo.

...e ierdilà sempre alla mia TV ho sentito che alcune importanti aziende son state nazionalizzate per produrre a ciclo continuo armi di difesa.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Link alla puntata di #EstOvestRadio di domenica 6 del 7/11/2022 - 16:14
Informato
AUTORE: LUigi
email: -

9/11/2022 - 12:06

Mi sono ascoltato la puntata di EstOvest radio che devo dire molto interessante. Confermo quanto scritto dal lettore precedente sulla abolizione del sindacato in Ucraina e sulla confisca dei loro beni che indica una realtà del paese poco presente sui nostri media. Si somma alla abolizione dei partiti e alla prigione degli oppositori, condita da una campagna di propaganda che non ha niente da inviare a quella russa.
Sulla Crimea il 65% degli abitanti sono russi per tradizioni lingua e cultura e solo il 15% ucraini. Quando si dice che il referendum è stata una farsa è difficile pensare che i russi non abbiano votato per la loro madre patria. L'attribuzione alla Ucraina è stato un errore politico oramai riconosciuto e la pretesa di essere ucraina ha poco senso e serve solo a fare propaganda.
----------------  RISPONDI





In risposta a: ligio del 8/11/2022 - 10:01
Il mondo
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

8/11/2022 - 12:34

del capitalismo liberale della sinistra fucsia non permette più di accendere il caminetto, è richiesto di utilizzare il gas che grazie alla loro grande attività a sostegno degli speculatori ha triplicato il prezzo. Gas che arriva dagli Stati Uniti grazie a navi che inquinano molto meno dei vostri caminetti. Continuate a votarli al peggio non c’è fine.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
ligio
AUTORE: Cittadino
email: -

8/11/2022 - 10:01

Da oggi, 8 novembre, è permesso accendere il riscaldamento domestico ma con il prezzo del gas alle stelle sarebbe utile poter accendere il camino per chi lo possiede. Risparmiare il gas sarebbe utile per il paese ma soprattutto per le famiglie.
Come sapete la Regione Toscana, insieme ad altre, vieta l'uso del camino ritenendolo inquinante lasciando però ai vari comuni la possibilità di deroghe. Le multa vanno da 500 a 5.000 euro per chi trasgredisce.
Credo che il comune di Vecchiano non abbia, essendo un comune litoraneo, problemi di inquinamento come altri comuni nell'interno o le città, per cui sarebbe utile che il sindaco Angori emanasse una disposizione di deroga al divieto permettendo a chi possiede il camino di riscaldarsi risparmiando la spesa per il gas.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ti chiedo del 7/11/2022 - 20:00
Più o meno efficace, ora il vaccino c'è.
AUTORE: Cittadino
email: -

8/11/2022 - 8:47

http://www.lavocedelserchio.it/vediarticolo.php?id=40137&page=0&t_a=vecchiano-ai-tempi-del-coleradi-franco-gabbani-e-sandro-petri

Alla prossima pandemia vederemo se...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Hai ragione.... del 7/11/2022 - 9:17
Ti chiedo
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

7/11/2022 - 20:00

Visto come è andata di quel 99% quanti si vaccinerebbero oggi? Riflettete sulla potenza dei media e della disinformazione.
Letta continua a portare la mascherina anche quando è al volante da solo, lui è in buonafede.
----------------  RISPONDI





In risposta a: democrazia del 7/11/2022 - 15:22
Link alla puntata di #EstOvestRadio di domenica 6
AUTORE: Lettore/uditore di estovest
email: -

7/11/2022 - 16:14

➡️ https://bit.ly/3sYXEWa

In questa puntata abbiamo pubblicato un servizio di Antonio Di Bartolomeo, da Varsavia, sulle scuole che le autorità polacche stanno organizzando per i bambini ucraini. Walter Skerk ha parlato con Luca Visentini, Segretario della Confederazione europes dei sindacati, del rispetto dei diritti civili e sindacali in Ucraina. Andrea Oskari Rossini ha intervistato il prof. Aldo Ferrari, autore del libro "Storia della Crimea". Infine, il sindaco di Praga Zdenĕk Hřib ha spiegato al microfono di Livia Liberatore i provvedimenti presi per trasformare la capitale ceca in una metropoli ecologicamente sostenibile.
EstOvestRadio è la trasmissione della TgrRaiFVG che raccoglie voci e notizie dall'Europa orientale, centrale e balcanica ed è prodotta dalla sede di Trieste.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
democrazia
AUTORE: Luigi Della Rovere
email: -

7/11/2022 - 15:22

domenica mattina nella trasmissione est ovest ho sentito dire da un giornalista che in Ucraina il presidente ha sciolto i sindacati chiuso le sedi e sequestrato i beni dei medesimi , W la democrazia
----------------  RISPONDI





In risposta a: Provo a sintetizzare del 3/11/2022 - 18:49
Hai ragione....
AUTORE: Cittadino
email: -

7/11/2022 - 9:17

... nel dire che sei un cittadino come poininini e ti do ragione anche perchè la ragione non sta tutta da una parte.
Infatti il 96% dei medici si è vaccinato ed il restante no.
Altri dicono il 99,6% si e lo 0,4% no.
Quindi in ogni caso hai ragione te, poininini non vaccinati ci sono.
La Valdiserchio confina con il mondo intero e gli eccessi di alcune regioni cinesi di chiudere tutto e tutti, gli era permesso perchè un altro miliardo e 200 milioni di persone lavoravano per loro.
Bolsonaro e Boris Jonson han cambiato idea, così come i nostri Zingaretti, Sala, Gori, Bersani che andarono sui Navigli a farsi uno spritz dicendo che Milano non poteva chiudere.
Rimproverare la scienza di non aver trovato un vaccino totale come per altre pandemie è da sempliciotti. Vacci Lei!
Casco e cinture nell'1% dei casi non migliorano la situazione, ma nessuno è esentato e sulle piste da sci, il casco era obbligatorio solo per i minori, ma vidi anno scorso che il 99% volontariamente si proteggeva la chiorba e...sbatterla violentemente nel ferro della seggiovia di quelle fisse come feci 15 anni fa non è piacevole, provare per credere.

....attenzione al trenooooo, gridò il capostazione Poletti.
...Io non capire, essere tetesco.
...il treno ammazza anche i tedeschi, ne ho la prova.
Quindi speriamo di cavarcela tutti assieme.
nb: potevo benissimo astenermi dal rispondere visto che dopo quattro giorni la risposta precisa di P.G_ nessuno aveva niente da aggiungere, ma non avevo da fare altro e... scusa il disturbo.
bona.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Medici no-vax del 3/11/2022 - 15:53
Provo a sintetizzare
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

3/11/2022 - 18:49

Io sono vaccinato ma non ritengo di avere nessun diritto a obbligare o meglio ancora a discriminare chi ha fatto una scelta diversa, tanto più le ripeto che la comunità scientifica non è d’accordo su questo tema e ci sono dati contrastanti a riguardo. Quindi le libertà personali non possono essere limitate da un emergenza e io non sono d’accordo anche se questa volta queste libertà per la scelta che ho fatto non mi vengono limitate, se questo è il metodo, la prossima volta sarò sempre dalla parte giusta?
La paura di morire non può essere sfruttata dal legislatore per limitare la mia e altrui libertà, tanto più se questo non è utile alla causa.
L’unica cosa positiva che il covid mi ha fornito è capire quanto irresponsabile è stato l’atteggiamento degli esponenti di centrosinistra al governo che non sono stati capaci di unire gli italiani ma hanno prima creato e poi enfatizzato la ghettizzazione di chi la pensava diversamente dalla maggioranza, questa non è la mia idea di politica e democrazia. Perdendo il dono della sintesi, ritengo che il problema sia un centrosinistra e quindi i suoi esponenti che lo rappresentano allo sbando di contenuti, e quindi allineato al mainstream, quindi deresponsabilizzato di ogni propria decisione. Almeno in questo sono schierato con la maggioranza che ha votato vaccinata e non.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ho capito…. del 3/11/2022 - 13:32
Medici no-vax
AUTORE: P.G_
email: -

3/11/2022 - 15:53

Caro Cittadino come pochi non posso che rispettare la sua opinione sul tema dei sanitari che non si sono vaccinati. La rispetto perché sicuramente la sua opinione proviene dall’ascolto di molte persone, interessate oppure no, che per ideologia o interesse o parte politica si sono schierate contro il vaccino anti-Covid e che lei ha abbracciato con convinzione.

Ma la rispetto soprattutto perché lei nella vita ha fatto un altro mestiere, dove magari sarà stato (o sarà, non conoscendola) molto bravo e esperto, capace di dare i migliori consigli a chi le chiede pareri su tematiche del suo campo, della sua professione.

Rispetto molto meno l’infermiera vestita da prigioniera di Aushwitz che manifestava in corteo contro il vaccino perché avrebbe dovuto avere una minima preparazione sanitaria per sapere cosa stava facendo.

Non nutro invece nessun rispetto per quei medici che si sono schierati contro ed hanno rifiutato la vaccinazione. Perché vede, caro cittadino, quello del medico è una professione affascinante ma anche impegnativa e difficile. Sono sei anni di studio che servono a compiere un percorso, a formare una mentalità, un modo di pensare che partendo dalle cause delle malattie porta poi a capirne i sintomi, a studiarne i caratteri, a valutarne le evoluzioni, intuire le complicanze ed infine a trovarne un rimedio, una cura.

Fornire allo studente, poi medico, un modo di ragionare scientifico e consolidato da dati, statistiche e evidenze che poi porterà a poter usare questa conoscenza a vantaggio dei cittadini, dei propri pazienti.

Chi si schiera contro il vaccino non ha fatto questo percorso, non ha formato questa mentalità, non è un buon medico. Le persone non dovrebbero fidarsi di lui, non dovrebbero mettere la loro salute nelle mani di un praticante di medicina che di medico credo possa avere solo il certificato di laurea.

E infatti la maggior parte dei medici no-vax sono dentisti. E lo sono perché non sono medici, non hanno fatto il percorso che li avrebbe preparati a curare delle persone e rendendosi conto di non essere all’altezza, di non essere formati, si sono subito disfatti del fonendoscopio e sono passati al trapano.

Solo così si può spiegare la loro posizione antiscientifica contro il vaccino, perché non essendo formati, non avendo fatto il percorso non potevano capire fino in fondo la necessità di proteggere sé stessi e gli altri da un’infezione virale che alla sua prima apparizione era talmente grave e aggressiva da causare molte morti e mettere in crisi il servizio sanitario nazionale.

Dia retta, cittadino, rifletta e parli col suo medico curante che non ha nessun interesse a fornirle false informazioni e che avrà la mia stessa opinione, quello di persone esperte che sanno quello che dicono e che hanno avuto per anni in mano la salute dei propri pazienti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Strano, molto strano del 3/11/2022 - 13:46
Strano davvero
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

3/11/2022 - 14:25

Quello della voce unica al comando e chi la pensa diversamente è un baggiano , le dico è proprio una strana idea di democrazia. Se spengesse la televisione e iniziasse a consultare qualche rivista scientifica vedrebbe che ci sono tanti come li chiama lei, baggiani anche nella comunità scientifica che la pensano in modo diverso. Purtroppo la memoria è corta e quelle si, le baggianate che ci hanno raccontato all’inizio sul vaccino sarebbero da tenere a futura memoria. Vaccino che con tutti i limiti sicuramente ha dato una mano ai più deboli a sfangarla, ma i dogmi che la guidano su me non fanno presa.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ho capito…. del 3/11/2022 - 13:32
Strano, molto strano
AUTORE: Lettore
email: -

3/11/2022 - 13:46

Un tempo non tanto lontano le baggianate antipolitiche-antiscentifiche non passavano.
Sarà la nuova stagione melonianiana/ sgarbiana-morganiana?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Le bugie han le gambe corte del 2/11/2022 - 23:57
Ho capito….
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

3/11/2022 - 13:32

Chi si è vaccinato l’ha fatto non tanto perché considerava questa scelta utile alla propria salute, e dico alla propria perché può infettarsi e infettare gli altri, ma bensì perché poi avrebbe deciso del destino lavorativo di chi liberamente e rispettando la legge ha fatto una scelta diversa . È proprio una bella idea di democrazia quella di questa sinistra fucsia arcobaleno con l’appoggio di Forza Italia (posso ridere!) che si avvia ad una sorta di estinzione causata dall’aver abbracciato il mainstream senza la capacità di produrre idee proprie. Congresso a Marzo; forse sarebbe stato meglio farlo domani lasciando una decina di leader anziani a testimoniare il meglio di quella stagione e inserendo cervelli freschi non contaminati da personaggi alla Soros tanto per parlare di mainstream.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ci voleva Giorgia!!! del 2/11/2022 - 12:10
Le bugie han le gambe corte
AUTORE: Umberto
email: -

2/11/2022 - 23:57

....Ma servono medici! dice Meloni. Bugia in malafede, dato che i medici novax sono circa 4mila su oltre 400mila, e la metà di loro sono dentisti o fanno professione privata.
Parliamo di uno 0,5% di scientificamente inaffidabili.

nb: Ne valeva la pena avere anticipato il tutto 60 giorni prima?
Era questo che aspettavano il 95% degli italiani vaccinati? Ed il 98% dei medici che si son vaccinati?
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Ci voleva Giorgia!!!
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

2/11/2022 - 12:10

La notizia positiva è che finalmente i sanitari tornano al lavoro, dopo più di un anno di vigliacche angherie, di discriminazione oscena e di raccapricciante sospensione dello stipendio. Le scuse non bastano: restituzione immediata degli stipendi e riconoscimento di un indennizzo.
Ci voleva un governo di destra per applicare la costituzione e un minimo di logica legata ad un efficacia del vaccino molto diversa da quanto ci era stato descritto all’inizio. Ormai certe logiche non sono più giustificate tecnicamente, ma hanno conservato uno scopo punìtivo e illiberale, è questa la sinistra che si propone ai cittadini? Bene sarà destinata a scomparire.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Provincia
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

31/10/2022 - 13:41

Per il presidente della provincia sembra che non ci saranno sorprese, è la scelta migliore?
----------------  RISPONDI





In risposta a: E io la mia del 29/10/2022 - 22:04
Eh si
AUTORE: BdB, iscritto PD e simpatizzante di Enzo Rametti
email: -

30/10/2022 - 0:18

Tutti si ricordano il più noto MR, ma, Giuseppe detto Beppe Grillo disse: se perdo da Renzi mi ritiro dalla politica ed il Grillo navigava "quasi" sul sicuro perchè nei sondaggi lo davano al 40% e Renzi al 25% poi Renzi ebbe il 41% e Grillo il 25% ed è sempre li come Conte Giuseppe che disse: La mia esperienza politica finisce con il governo giallo/verde.
Evisto?

Matteo Renzi dopo che Bersani, Epifani, D'Alema (tutti e tre segretari del partito che fu loro e poi di Renzi) se ne andarono dal PD per far perdere Renzi (cosi come con il referendum) e lo stesso Renzi ricevuta la telefonata di un altro ex segretario del suo partito, tal Franceschini che dopo la "deblache" PD disse a Renzi: domattina prima che asciughi la guazza dimettiti e lo fece mentre Enrico Letta ripescato dal capo ditta Bettini Goffredo, "messolo li" senza primarie e senza tessera PD da sette anni sol perchè astioso nei confronti del marito di Agnese Landini.
Ha perso consensi più di Renzi ed è sempre li.
E' di pochi giorni fa dice la gente: menomale che Renzi se ne è andato dal PD altrimenti andava sotto il 20%😂🤣

Il PD a giuda Enrico Letta ha perso ulteriori 800mila voti e nonostante la batocchiata non si è dimesso subito come in tanti di noi iscritti PD si aspettavano.
Dice: cavallo che vince non si cambia.
Simona Flavia Malpezzi e Debora Serracchiani sono state riconfermate cape come gnet'anfusse, ale...!
E' di questi giorni la dichiarazione di Enrico Letta dicente: Bisogna far cascà (cadere) questo governo il prima possibile. Poi chi ci metti? la De Micheli perche è stata la prima a dire Pio?
Si mormora però che alcuni giovani dirigenti PD vogliano il congresso subito e non fra 5 mesi per poi far le primarie con già diversi pretendenti Elly Schlein si è iscritta al PD ierdilà perchè la avevano candidata ma era iscritta al partito di Civati "Possibile" alleato con SI e Europa Verde.
Provenzano pare si sia autoescluso.
Stefano Bonaccini già in auge prima di Zingaretti e Letta, ma sotto esame sanguigno perchè pare abbia accettato i voti dei renziani emiliani; gli stessi voti dei renziani che chiese Letta per farsi eleggere deputato alle suppletive a Siena ma quelli non contano?
Con l'attuale legge elettorale il segretario PD sapeva benissimo che con l'alleanza con i 5* prendevano 60 seggi in più e La Russa e Meloni NON erano li cosi come ora; lo stesso dicasi l'alleanza con Azione/IV 40/50 seggi in meno a Meloni ma NON con Verdi e SI ed i ritornati, visto i risultati, ed in ultimo ho sentito con i mie orecchi qualche tempo fa uno ex PD dire: se va via Renzi dal PD, ritorno nel PD.
Si da avviso che Renzi e Calenda sono altrove, mentre Aticolo 1 e Civati son rientrati ed in più il PD ha preso un ospite inutile tal Luigino Di Maio che è stato colui che ha dato il via alle elezioni anticipate con la sua scissione Giuseppe Conte aveva paura di non reggere fino alla scadenza naturale della legislatura e quindi han dato la stura anche alla Lega e Forza Italia per le dimissioni dal governo Draghi.
....ed i manifesti delle liste elettorali son sempre leggibili nelle bacheche comunali.

nb: Matteo Renzi si dimise per davvero ma fu richiamato in campo dal 69% (2 milioni e settecentomila elettori alle primarie) battendo Orlando (20%) e Emiliano (11) e la volta prima battendo Civati e Cuperlo
nb 2: lo scrivente le volte ancora precedenti votò per Bersani e poi per Cuperlo contro Renzi e solo i micci ed i morti non cambiano mai idea, cit Mao Zedong
...tanto per dire🙃

Nota a latere per i detrattori; provate o voi a stare per 53 anni (1969-2022) con la stessa tessera dello stesso partito e poi si ragiona.
Prima i segretari del mio partito erano a vita, Longo, Berlinguer poi Occhetto fu fatto dimettere da D'Alema dopo due elezioni negative, poi lo stesso D'Alema si dimise perchè portò il PDS al minimo storico nel 2001 (16,02%) Veltroni fatto dimettere ed aveva il 34% ma perse sia da Berlusconi ed in Sardegna con il suo candidato Sorru, Renzi lo sappiamo, Zingaretti lo ha detto lui: il PD diviso in correnti mi fa schifo e ciao ed ora se dopo "il salvatore" PD Letta vedremo a chi tocca, ma a tutto c'è un limite ed il Partito comunista, il partito socialista in Francia son li a dimostrarlo; Spariti, fine dei giochi!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Dico la mia del 27/10/2022 - 11:52
E io la mia
AUTORE: 3mendo
email: [protetta]

29/10/2022 - 22:04

A me non piace e non è mai piaciuto. Qualcuno potrebbe dire "facile dirlo ora", ma così è! Un discreto oratore, buon carisma ma arrogante e pieno di sé, del quale condivido poco. In genere sono portato a dare fiducia alle persone ma quando queste si rimangiano la parola data, per me valgono poco o niente e niente mi potrà convincere a farmi rappresentare da questi tipi.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Dico la mia del 27/10/2022 - 11:52
Condivido tutto di quello ..............
AUTORE: beppecalesse
email: -

28/10/2022 - 13:43

............... che ha scritto il Dott. Pardini, anch'io ho sperato che Renzi portasse un nuovo modo di fare politica. .......... Ed aggiungo che parlare di destra e di sinistra non ha più senso ...... come non ha senso parlare di femminismo o maschilismo. Secondo me invece ha senso distinguere gli arrivisti da chi fa politica per gli italiani, i capaci dai ciarlatani, le persone perbene dagli imbroglioni. In altre parole, non conta da che parte stanno ma conta la capacità e l'onestà. .......... Purtroppo, fino ad ora, abbiamo avuto troppi politici arrivisti e troppi incapaci indegni di guidare un grande Paese come l'Italia. ........... beppecalesse
----------------  RISPONDI





AUTORE: Luca
email: -

28/10/2022 - 9:45

Scandaloso che Letta e i dirigenti parlino ancora a nome del Pd”. L’attacco ai vertici dei giovani dem lombardi: “Azzerare subito, marzo è troppo lontano”

Le accuse del segretario regionale Lorenzo Pacini: "Non ci riconosciamo né nel segretario né nei capigruppo Serracchiani e Malpezzi. La rivoluzione deve partire subito, il congresso di marzo è troppo lontano". E critica la strategia comunicativa e politica del partito, anche in vista del futuro prossimo
----------------  RISPONDI





AUTORE: Concreto
email: -

28/10/2022 - 8:24

...i presupposti dei soliti giornalisti... i soliti nei dibattiti TV.

In queste ore è iniziata la riedizione della fase "mostro".
I loro desideri è vedere M.Renzi sostenere la destra. Ancora? Basta!

Si attendevano, così come hanno fatto alla Camera le altre due opposizioni, l'analisi "logica" delle dichiarazioni della PdC.
Come altre volte, l'intervento in aula del Senato di M.Renzi si è rivelato spiazzante. In sintesi:

"non mi interessa ciò che ci hai detto o come l'hai detto, hai fatto un ottimo intervento e anche la tua replica alle critiche è stata di sostanza e puntuale"

"attendo il vostro governo sui fatti in aula, ma attenzione cara PdC Meloni, cerca di fare emergere i tuoi ideali politici senza sacrificare la tua felicità, perché i tuoi ministri e chi li sostiene non sono disposti a subire nell' arco della legislatura solo le tue visioni ideali che ben ci hai espresso nel tuo discorso in aula"

"noi saremo all'opposizione e lì ci troverai... sia in ciò che riterremo un bene oppure un male".
----------------  RISPONDI





In risposta a: Tanti belli discorsi... del 27/10/2022 - 19:20
Limitazione dei diritti
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

28/10/2022 - 7:35

Limitare il contante è degno di società controllate in cui vengono limitati i diritti delle persone per poi controllarne con i tracciamenti a disposizione ogni movimento. Io voglio essere libero di spendere in totale libertà ed in contanti i soldi guadagnati onestamente, se questo può essere un limite al controllo dei movimenti di denaro che si spremano le meningi per trovare la soluzione, questa non può essere certamente limitando la mia libertà.
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 17944 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]  ...  [718]