none_o

Ho assistito ad una interessante conversazione riguardo al problema della manifestazione novax del 20 giugno scorso. Qualche offesa è passata, qualche frase di troppo a mio giudizio è scappata ma certo è difficile esimersi dal classificare e definire una tale sconsiderata presa di posizione. L’articolo di giornale che riporta il fatto va giù duro e titola “La vittoria degli imbecilli: il 41% degli italiani non vuole vaccinarsi contro il Covid 19”.

Sono l'autore del libro "Litoralis" edito nel 2001, .....
Ci disse il prof. Raffaello Nardi: volete andare al .....
Come mai nel VIDEODRONE di Bocca di Serchio non è .....
. . . . . . . . . . . . . . . non capisco i virologi .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Bagno degli Americani
none_a
di
Bruno Pollacci
none_a
FIAB-Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 5 luglio
none_a
Cascina, 4 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
 0
Sono disponibili 16322 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]  ...  [653] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: La gente come vella lì ............... del 20/6/2020 - 20:38
i soliti benpensanti de noartri
AUTORE: amico degli animali
email: -

21/6/2020 - 10:54

Non sono i cani che abbandonano i loro rifiuti del dopo sole, in spiaggia, o lungo le strade.

Non sono i cani che lanciano le confezioni vuote delle bevande sui margini delle strade durante le biciclettate di relax.

Non sono i cani che nei giardini pubblici pur con i porta rifiuti ad un metro li lasciano a giro.
...Sono sempre gli umani che per acquisita inettitudine alla convivenza con il prossimo adottano o acquistano i cani e poi non li educano o li abbandonano....

I cani sono amici veri dell'uomo se rispettati, e non lo tradiscono, mentre le persone, con il dono dell'intelligenza e della parola, molte volte lo sono solo per convenienza.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Altra testimonianza utile... del 20/6/2020 - 14:26
La gente come vella lì ...............
AUTORE: Ultimo
email: -

20/6/2020 - 20:38

............... un cià na papala daffà e mette a rischio l'incolumità della gente che, invece, cià daffà e ha bisogno di relax e distrazione come un bel giro in campagna ......... ma un pole perchè degli incoscienti ci portano le bestie feroci ....... e cosi il relax si trasforma in tensione che si a aggiunge alla tensione accumulata durante il lavoro e i pensieri che non mancano mai. .......... Parafrasando Battisti ....... Tu chiamalo relax se vuoi ...... Ultimo
----------------  RISPONDI





In risposta a: a 100 metri ? del 20/6/2020 - 10:55
Altra testimonianza utile...
AUTORE: Nicche
email: -

20/6/2020 - 14:26

... per definire alcuni padroni.
Le cacche sono di responsabilità e proprietà dei padroni... risiamo al solito discorso, chi è educato al rispetto è ciucco?

Paure o Pericoli?
Per quanto riguarda le mie paure, posso raccontare un altro episodio recente... tanto ormai avete capito che sono un rompiballe... :-) ...io è!
Ero in bici sulla strada bianca in padule in direzione del mitico vecchio ex risto 3 ruote, suv nero parcheggiato su un lato e in lontananza babbo e mamma canari con tre grosse taglie (non conosco bene le razze ma erano di quelli neri coi dentoni per intenderci). loro hanno messo il guinzaglio a uno, hanno preso per il collare l'altro (nota:3 cani 1 guinzaglio) ma il terzo girava senza farsi prendere, alla fine io son passato tra loro due e il terzo cane, e ho salutato...
Il bello è che dopo che son passato mammina tutta contenta ha fatto i complimenti al terzo cane(non ricordo il nome): " Bravo! bravoo! "
Di sicuro era contenta che non mi avesse assalito...
Le "mie paure", li definirei piuttosto Pericoli Concreti!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ultima puntata... Forse... :-) del 19/6/2020 - 17:52
a 100 metri ?
AUTORE: paparazzo?
email: -

20/6/2020 - 10:55

Se proprio vuoi renderti utile e provare a sfuggire alle tue paure, meglio se le foto le fai ai padroni che non puliscono le cacche dei loro cani nelle zone pubbliche.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ultima puntata... Forse... :-) del 19/6/2020 - 17:52
Mapperchè un allevate de' 'oniglioli.....
AUTORE: Guido La Vespa
email: -

19/6/2020 - 19:20

...maanche anatre "mutilate" come diceva Fredo del Lelli; cosi un danno noia a nissuni.
----------------  RISPONDI





In risposta a: L'argomento della dibattito erano gli argini del 18/6/2020 - 13:30
Ultima puntata... Forse... :-)
AUTORE: Nicche
email: -

19/6/2020 - 17:52

Hai ragione, ho letto un po' di leggi qua e la, le aree che possono venire bagnate dal fiume sono demaniali... Ma la parola demaniale indica solo la proprietà (dello stato), e se ci va la gente liberamente sono comunque spazi ad uso pubblico. Se non si applica la legge regionale si applicherà l'ordinanza del ministro della sanità (del tutto simile alla legge regionale) che viene rinnovata di anno in anno e quest'anno scade il 30 agosto, quindi museruola o guinzaglio max. 1,5 metri. Poi, leggendo circolari comunali di altri comuni (in assenza di legge regionale), l'incasso delle sanzioni (ordin.min.salute) va al sindaco ciò significa che anche la sorveglianza è affidata alla polizia locale.
Allora... io sono un elettricista senza cane, conosco solo le norme inerenti il mio lavoro... L'interpretazione delle norme richiede esperti in materia, e le norme cambiano spesso, wikipedia è scritta da persone come te e me e non è aggiornata con la dovuta precisione e tempestività. Se sei veramente una/un dogsitter ti consiglio di chiedere chiarimenti al capo della Polizia Locale (la figura più attendibile riguardo l'orientamento della giurisprudenza in questo caso).
Comunque, le sanzioni amministrative potranno anche non esserci ma responsabilità penali e civili rimangono tutte, sempre e comunque, anche se mi sgraffia mentre faccio il bagno in mezzo al fiume...
Io, a mia tutela, mi doterò di una gopro 4k di quelle che ti fanno il ritratto a 100metri in modo da documentare/dimostrare come ripetutamente e volutamente alcune persone non "adottano ogni cautela per evitare e prevenire possibili aggressioni a terzi" (cit.cassazione); nel malaugurato caso ce ne fosse bisogno l'omino con la toga non potrà assegnare solamente una colpa lieve per distrazione e a quel punto è probabile che l'assicurazione non sia nemmeno più sufficiente...
Ho percepito invaso il mio territorio delle libertà e il cane che era in me si è risvegliato proprio come avevi suggerito... Grrr :-) :-)
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ultimo
email: -

18/6/2020 - 18:51

.............. che i contagi, i ricoveri gravi e i decessi causati dal COVID19 tornano a salire. E' mia convinzione che cominciamo a sentire gli effetti delle " movide " ma non solo, in tutta Italia.
***************
Il bollettino di oggi ......... 18 giugno: torna a salire il numero dei ricoverati gravi. Le vittime sono 66.
***************
Questo vuol dire che il " popolino " crea grossi danni a tutti. E se tornasse la seconda ondata del Virus e si tornasse in emergenza sanitaria ringrazieremo le aperture anticipate e sconsiderate perchè il " popolino " non è in grado di autogestirsi. ......... Ultimo
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ultimo
email: -

18/6/2020 - 18:35

............. il BUONSENSO non servirebbero molte leggi .......... ma così non è. ......... E per gli amanti dei cani e gatti che li fanno vivere, contro natura, fra le mura di casa o al massimo nel recinto del giardino e li portano a fare un giretto solo per i bisogni, spesso, irresponsabilmente, nei parchi dove giocano i bambini, costringendoli a vivere da reclusi in una prigione ........... mi chiedo se amano gli animali o se amano solo esibirli. ........ Detto questo mi sorge subito un dubbio ........ ma questa gente che " ama " gli animali e fanno curare le persone anziane, spesso i genitori, dalle badanti come mai non dedicano il loro amore agli anziani che li hanno fatti crescere e diventare uomini? E come mai non lasciano le bestie libere di vivere come i daini e i cinghiali ..........i fondo sono bestie. ......... L'essere umano bisognoso di aiuto merita di meno? .......... Ultimo
----------------  RISPONDI





In risposta a: Per quelli studiano legge su wikipedia... del 18/6/2020 - 9:17
L'argomento della dibattito erano gli argini
AUTORE: dog sitter
email: -

18/6/2020 - 13:30

...e la convivenza di Nicche con i cani sugli argini del fiume Serchio.

Wikipedia non è la Gazzetta Ufficiale, ma è una Enciclopedia del WEB , e come tale non cita opinioni.(vedere SPAZIO PUBBLICO)
Citando WIKI...: Gli argini sono demaniali e se si vuole porre divieti o regole, penso sia necessario anche disporre di spazi adibiti per consentire la libera circolazione di uomini e animali. AREE DEL DEMANIO.
Credo che si debba adottare la stessa logica delle spiagge demaniali libere come a Marina di Vecchiano, e non solo, dove ai cani e ai loro amici umani sono dedicati due spazi sulla spiaggia. In quegli spazi - la logica, l’educazione e il buon senso - tra persone consapevoli sono ben accette da tutti.
La legge 59/2009 della Regione Toscana fa riferimento a “spazi pubblici” dove per tali spazi s’intendono parchi, giardini, aree verdi urbane...., oltre a tutti quei luoghi dove la convivenza civile tra umani e animali d’affetto ha la necessità di essere regolamentata o sanzionata.

L’educazione dei cani alla convivenza con gli umani o con altri cani ha bisogno di spazi aperti. Ci sono dei luoghi per l’educazione canina a pagamento con istruttori, cosi come nell’impossibilità ad accedere a pagamento costantemente, si possono sfruttare quei luoghi dove i pelosi possono trovare quei percorsi e quella socialità, essendo sotto controllo, che li renderà meno aggressivi.
La OIPA (protezione animale) sanziona quei possessori di cani che trattengono i loro animali alla catena per troppo tempo. I cani aggressivi sono anche quei cani che non godono di spazi adeguati per la convivenza e la socialità.
Bau!
PS: Se ci sono cartelli e regolamenti i cani e i loro amici umani sono tenuti all'osservanza o alle sanzioni.
----------------  RISPONDI





In risposta a: le fobie e il buon senso. del 17/6/2020 - 18:27
BUONSENSO
AUTORE: Nicche
email: -

18/6/2020 - 13:16

Ripeti spesso che tu usi il BUONSENSO, (interpretato però a tua utilità..). Ora ti spiego come funziona il mio di BUONSENSO proprio sui pastori che hai tirato in ballo:
I pastori fanno un mestiere antico e nobile, capisco che il cane per loro è uno strumento di lavoro, non un oggetto comprato in negozio per il divertimento di qualcuno; penso che loro abbiano precedenza rispetto a me a frequentare gli stessi spazi dove io vado per svago, quindi mi sembra giusto fare un passo indietro io per primo (se ce ne fosse bisogno).

Inoltre ti/vi allego un copia/incolla dal sito canidaguardia.com dove anche un magistrato e padrone di un cane parla di BUONSENSO e norme di buona educazione, ma non come le intendi tu...:
Per quanto mi riguarda, anche se il mio grosso maschio di Asia centrale non è affatto mordace con le persone fuori dal suo territorio e rimane loro indifferente, quando lo porto fuori preferisco calzargli comunque la museruola (che ben sopporta, avendolo abituato a portarla da quando aveva poco meno di un anno), perché non è tenero con cani e gatti e, soprattutto, perché mi piace notare lo sguardo grato e confidente che chi ci incrocia lungo qualche stretto marciapiede cittadino, mi rivolge.
Quando noto che in lontananza si avvicina qualche altro animale, solo o condotto… cambio marciapiede.
Tutto questo, alla fine, oltre che rispettare delle semplici norme di buon senso e di buona educazione, rispetta anche due norme di legge che mi sentirete citare ancora (e qui salta fuori la mia anima leguleia -d’altra parte che la terrei a fare, se no, questa rubrica?-).
Si tratta dell’art. 2052 codice civile e dell’art. 672 codice penale.
E già, perché il cane, una volta fatto un danno a un passante o a un animale inoffensivo che incroci per strada, obbligherà il suo proprietario a risarcire il danno (responsabilità civile). Inoltre, se il danno sarà stato provocato da un gesto aggressivo del cane, esso si sarà dimostrato, a posteriori, “animale pericoloso” e il fatto stesso obbligherà il proprietario (e/o il conduttore) a pagare anche una sanzione pecuniaria fino a 500 euro (e questa era perfino -ora non lo è più- una responsabilità penale). E lascio stare tutte le conseguenze di “polizia veterinaria” che le nuove normative prevedono, allorché si sia verificato un fatto del genere.
----------------  RISPONDI





In risposta a: le fobie e il buon senso. del 17/6/2020 - 18:27
Per quelli studiano legge su wikipedia...
AUTORE: Nicche
email: -

18/6/2020 - 9:17

Capitolo IV delle legge 59/2009 Toscana
Il capitolo IV “Cani” è suddiviso in cinque articoli, dal numero 19 al numero 23. I più importanti sono i primi tre.

In breve puoi lasciare libero il cane solo negli SPAZI dove la segnaletica o le ordinanze lo consentono esplicitamente.

Tutto il resto è noia...
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Inquinamento elettromagnetico
AUTORE: Gli Antennati
email: -

18/6/2020 - 9:03

Nell’elenco di priorità che la task force guidata dall’ex manager delle Tlc ha consegnato al governo Conte per la ripartenza dell’Italia dopo la pandemia, c’è quella di “adeguare i livelli di emissione elettromagnetica in Italia ai valori europei”

Il che, tradotto in parole povere, significa che vorrebbero alzare i limiti di legge di inquinamento elettromagnetico nell'aria... PD e 5S... stiamo in guardia!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Si, però... del 17/6/2020 - 14:53
Fare chiarezza
AUTORE: Viaggiatore per caso
email: -

18/6/2020 - 0:54

Sono abbastanza lontano dalle idee e dalle frequentazioni di Montanelli, però non sopporto nemmeno lo sdegno di alcuni in merito alle ultime vicende. Soprattutto a più di 80 anni dai fatti avvenuti. Montanelli, nel 1935, non sposò una bambina, ma una ragazza di 14 anni, e, a quella età, all'epoca,a 14 anni si sposavano anche in Italia, specialmente al sud. Non fu neanche un vero matrimonio, si chiamava madamato, molto in voga nelle colonie italiane, Etiopia e Somalia.E non c'entra nulla con il razzismo, anzi,è il suo contrario. Quando finì la guerra e Montanelli tornò in Italia, la ragazza si sposò davvero, con un suo conterraneo, e ebbe tre figli. Il primo lo chiamò, appunto, Indro. Qualcuno obietta che Montanelli fosse vecchio, aveva 26 anni, ma allora è in buona compagnia. Giuseppe, il padre di Gesù, quando sposò Maria, secondo alcuni Vangeli aveva più di 40 anni, e lei 14/15. C'è qualche idiota che, per la stessa ragione, vuole imbrattare i dipinti che raffigurano s. Giuseppe?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Mi arrendo e ti ringrazio del 17/6/2020 - 12:25
le fobie e il buon senso.
AUTORE: dog sitter
email: -

17/6/2020 - 18:27

Estratto da Wikipedia: “….Lo spazio pubblico è un luogo fisico (o virtuale) caratterizzato da un uso sociale collettivo ove chiunque ha il diritto di circolare o dialogare. È lo spazio della comunità o della collettività che in quanto tale si distingue dallo spazio privato riservato alla vita personale, intima, familiare……"

Ecco ora leggi bene:

"Non sono di norma associati al concetto di spazio pubblico le zone di proprietà pubblica nelle quali l'accesso è vietato o sottoposto a particolari condizioni d'uso per motivi di sicurezza militare o ambientale o quelle aree di proprietà del demanio che garantiscono la protezione delle coste, degli argini di fiumi o quelle dedicate a un utilizzo collettivo delle risorse naturali come l'uso civico di boschi e pascoli"

Avviso anche per i pastori, i loro greggi ed i loro cani.
Bau!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Non è comprensibile che ................. del 17/6/2020 - 13:48
Si, però...
AUTORE: nordI
email: -

17/6/2020 - 14:53

Beh piaceva anche a me, ho anche un libro sulla biografia. Ho seguito poco la vicenda attuale. Non sapevo però che avesse sposato una bimbetta di 12/14 anni... È un po' come il morso alla mela di adamo...
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ultimo
email: -

17/6/2020 - 13:48

.............. alcuni individui, certamente dotati di un ignoranza superiore alla media, si siano lasciati indottrinare al punto di imbrattare la statua di un eccellenza del giornalismo come Indro Montanelli ............ e scrivere delle oscenità su quest'uomo che ha vissuto come un esempio di moralità. ...... Sono convinto che questi deboli manovrabili giovani irresponsabili abbiano avuto insegnamenti da persone responsabili e senza scrupoli che sguazzano nel disfattismo e usano questi poveretti per raggiungere i propri obbiettivi. ........ Chissà se lo scopo è quello sostituire la statua con quelle di Sallusti, Feltri, Giordano o Belpietro che Indro Montanelli non li avrebbe voluti nemmeno a legargli le scarpe. ......... Ultimo
----------------  RISPONDI





In risposta a: logica, educazione e buon senso. del 16/6/2020 - 10:07
Mi arrendo e ti ringrazio
AUTORE: Nicche
email: -

17/6/2020 - 12:25

Non hai completato il titolo: logica, educazione e buon senso ma non rispetto la legge e faccio come mi pare.

Mi arrendo perché sei chiuso nel tuo mondo di canetti canditi e non ti vuoi piegare alle norme stabilite per la convivenza civile. Usi belle parole per giustificare il fatto di fare come ti pare.

Ti ringrazio perché hai dimostrato a tutti che non rispettare le norme lo fai/fate non per distrazione ma con piena coscienza e noncuranza di eventuali persone più deboli di voi. Porto l'ultimo esempio: mia cugina (non di queste parti), che da bambina è stata aggredita da un cane mal addestrato, si sente male ancora oggi che ha più di sessant'anni se un cane le gira intorno libero... lei a camminare da sola non ci va per paura di gente che si comporta come te...

Invito di nuovo le autorità ad iniziare a prendere provvedimenti affinché le zone pubbliche rimangano liberamente fruibili da tutti.
Segnaletica e Sanzioni!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Per quelli che la colpa è sempre degli altri... del 15/6/2020 - 19:51
logica, educazione e buon senso.
AUTORE: dog sitter
email: -

16/6/2020 - 10:07

Dopo mesi di quarantena, era necessario ritrovare per tutti alcuni momenti di libertà con distanziamento e mascherine.
Gli spazi aperti come gli argini del nostro fiume sono da sempre terreno di conquista tra concorrenti, ciascuno in cerca di tempo libero. Tra questi ci sono anche i possessori di cani.
Segnalare episodi di maleducazione da parte di chi possiede cani ci sta tutto.
Resto dell'idea che la capacità di affrontare situazioni spiacevoli con gentilezza ed ironia da parte di tutti sia un passo per crescere in civismo ed educazione.
I cani non sono animali feroci, e non hanno il dono della parola, mentre molto spesso sono gli umani i più aggressivi.
Io sto dalla parte dei cani... gli umani con o senza cani, a ciascuno la natura li ha dotati di logica, educazione e buon senso.
P.S: Un cane può aiutare a fuoriuscire dalla misantropia.
Bau!
----------------  RISPONDI





In risposta a: al misantropo che pensa solo per se. del 15/6/2020 - 13:03
Per quelli che la colpa è sempre degli altri...
AUTORE: Nicche
email: -

15/6/2020 - 19:51

O per quelli che quando non li vede nessuno, rubano...

Capisco che in alcune occasioni ci può passare poca gente ma in quel caso basterebbe che il "fuorilegge" si premurasse di vigilare e con l'arrivo di altre persone e guinzagliasse i cani invece non lo fa quasi nessuno.
Stanno belli tranquilli tanto sono assicurati, che gliene frega del prossimo che si faccia male o che sia qualcuno con la semplice paura dei cani... Che gliene frega... È questo comportamento che mi irrita.
15gg fa sulla ciclabile a pontasserchio dove curva, due persone in bici davanti a me si son fermate, io ho proseguito 20m e ho trovato 4 persone con due rottweiler liberi a cui ho dovuto chiedere tre volte tre! Se per favore usavano i guinzagli! altri 20m avanti cerano altri 3 bimbetti già fermi in bici ... Tutti ad aspettare i comodi di questi menefreghisti.
Poi se volete lasciare liberi i cani di correre potete farlo legalmente mettendo la museruola che se non erro la regione Toscana la consente come alternativa al guinzaglio.
P.s.: essere misantropo non è vietato per legge...
----------------  RISPONDI





In risposta a: al misantropo che pensa solo per se. del 15/6/2020 - 13:03
purtroppo
AUTORE: bat 21
email: -

15/6/2020 - 17:41

purtroppo sarebbe bello che tutto funzionasse come dici, ma non e cosi ci vorrebbe il rispetto da ambo le parti dove vivo io la notte e un continuo latrare e abbaiare e col lavoro che faccio devo essere lucido perché quando si guida mezzi di soccorso non e concesso sbagliare.
Ho fatto presente il problema ma tutto e rimasto come prima, in quanto al correre su l'argine non credo che debba sentirmi in torto e dovermi fermare, ciao.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Allo psicologo che non usa il guinzaglio del 15/6/2020 - 10:18
al misantropo che pensa solo per se.
AUTORE: dog sitter
email: -

15/6/2020 - 13:03

E' misantropo chi manifesta poca socievolezza...
Ci sono luoghi dove i cani vanno tenuti al guinzaglio: in città, in luoghi pubblici, in vie frequentate, nei parchi giochi... sulla spiaggia in estate ecc.
Ci sono luoghi, come i nostri argini, a destra e a sinistra del fiume, dove in alcuni periodi dell'anno ci passa una persona a piedi o in bici ogni rintocco di campana.
Se passi sull'argine e ti accorgi che c'è un cane sciolto, prova a fermarti prima, e chiedi cortesemente al conducente di agganciare il cane, un conducente educato le chiederà scusa, e poi un saluto, un grazie, forse una chiacchieratina sul tempo... e poi via verso la libertà e la felicità di appartenere ad una società rispettosa e civile verso tutti.
Il buon senso del conducente sarà quello di agganciare il cane se vede per tempo avvicinarsi qualcuno.
Logica, educazione, buon senso, per tutti gli umani.
----------------  RISPONDI





In risposta a: libera "il cane" che è in te! del 14/6/2020 - 12:02
Allo psicologo che non usa il guinzaglio
AUTORE: Nicche
email: -

15/6/2020 - 10:18

I cani difendono i padroni e se io mi dirigo dritto verso il padrone perché sono su un viottolo lui lo difende. Fine.
Vedi, da quello che dici traspare il tuo egoismo, pretendi che gli altri non abbiano paura dei cani, pretendi che gli altri (bambini compresi) abbiano studiato la psicologia canina per affrontarli nella maniera giusta, dai per scontato che tenere il guinzaglio al cane sia un optional invece che una norma di civile convivenza tra persone...
Io vorrei solo andare in giro libero senza avere il pensiero di ritrovarmi a discutere con gente come te.
Non pensi che portare i cani al guinzaglio sia segno di rispetto per il prossimo?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Sicuro ? del 14/6/2020 - 21:00
Ergo
AUTORE: Pino
email: -

14/6/2020 - 22:00

Come auspicato da Zingaretti, Conte è diventato
"riferimento fortissimo di tutti i progressisti".
Lo confermano i sondaggi elettorali a suo favore
----------------  RISPONDI





In risposta a: Eh si, te dammi sempre ragione e si va Da-Cordo.. del 14/6/2020 - 9:12
Sicuro ?
AUTORE: vecchianese di s. Frediano
email: -

14/6/2020 - 21:00

O se fosse vero il contrario ?
Va avanti per la sua strada, non ha dato retta sulle riaperture prima di Pasqua, ha messo il Mes nel cantone, ha voluto il Ricovery Fund, e per ora ha avuto ragione, ascolta tutti ma decide solo col suo governo, lasciando l' opposizione a sbraitare e i vari leader di maggioranza a bagno. E i risultati si vedono dai sondaggi. Quanti sono a rosica, eh Enzo ?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Libertà sulle piste ciclopedonali a rischio del 13/6/2020 - 18:49
libera "il cane" che è in te!
AUTORE: dog sitter
email: -

14/6/2020 - 12:02

...e vero a volte succede che i cani tentino di aggredire l'uomo.
E' vero pure che sono i cani ad avere paura dell'uomo.
Così come è vero che i pelosi siano sensibili verso gli umori o le paure degli uomini e si pongano in difesa essendo aggressivi.
Così come succede a volte anche tra umani... "quello mi sta antipatico... non mi ha fatto niente, nemmeno lo conosco eppure non lo sopporto..."
La convivenza tra umani e cani è a rischio quando le loro paure si incrociano.
Se non sopporti i cani a prescindere, devi sapere che per i cani questo tuo stato d'animo viene percepito e non potendo esprimersi con parole di antipatia reciproca possono solo abbaiare o rincorrere...
Di seguito sono i loro conduttori a fare la differenza, il cane può usare l'istinto di difesa e attacco, l'uomo è attrezzato di logica, conoscenza e buon senso.
Bau!
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 16322 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]  ...  [653]