none_o


A Pisa quest'anno ricorre il settantacinquesimo Anniversario della Liberazione da parte delle truppe alleate (2 settembre 1944): settantacinque anni non sono ancora un tempo remoto, tuttavia è esperienza comune che molti pisani - giovani e meno giovani per non parlare di quelli “d’adozione” - sembrano aver gettato nel dimenticatoio collettivo le memorie dei loro nonni.

Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Sistena Nazionale per la Protezione dell'Ambiente
none_a
. . . . . . . . . . . . anco i cinque stelle esultavano .....
In democrazia rappresentativa è così; una volta si .....
Conquistata dopo 24 anni l'ex roccaforte rossa.
Grande .....
. . . . . . . . . . . dai redattori agli scrivani .....
Pontasserchio, 31 marzo
none_a
Tempo di Fiera = tempo di TORTE
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Pisa, 31 marzo
none_a
Capodanno pisano
none_a
Marina di Pisa
none_a
Pisa Libreria Feltrinelli 29 marzo
none_a
Cinema Lumiere
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Val di Serchio
none_a
2018/2019 fase interprovinciale.
none_a
Pappiana
none_a
Pisa Beach Soccer
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Comune di Vecchiano
Il Sindaco Angori torna a replicare al Centrodestra Unito per Vecchiano

6/1/2019 - 17:35

“Situazione perfettamente sotto controllo nei cimiteri locali: alimentare polemiche false è la nuova moda di chi fa opposizione fuori dal Consiglio Comunale”.
Il Sindaco Angori torna a replicare al Centrodestra Unito per Vecchiano
 
Vecchiano – “Il Centrodestra Unito per Vecchiano allunga la lista delle sue competenze fuori dal comune, in tutti i sensi, ed ammette, tra le righe, di saper prevedere il futuro alla stregua delle migliori cartomanti, dal momento che già conosce il risultato delle prossime elezioni amministrative che si svolgeranno a Vecchiano nel 2021, nonché prefigura il futuro della manutenzione straordinaria di recente effettuata dalla nostra Amministrazione Comunale sulla Via Traversagna”: con una nuova battuta il Sindaco Massimiliano Angori torna a replicare alle forze locali di centrodestra.

“Per quanto riguarda la situazione dei cimiteri comunali”, prosegue il primo cittadino, “al momento non risultano salme in deposito presso nessuno dei cimiteri. Negli ultimi mesi possono essersi verificati casi di deposito di salme in attesa di cremazione o in attesa di tumulazione in colombari recuperati mediante una campagna di sensibilizzazione sulle cosiddette “concessioni perpetue”, posta in atto dall'Amministrazione Comunale con la fattiva collaborazione dei cittadini”.

Polemica sterile, dunque, quella portata avanti dal Centrodestra Unito per Vecchiano che invece di prendere coscienza di quanto messo a punto concretamente dalla nostra Amministrazione Comunale nei primi due anni e mezzo di legislatura, preferisce alimentare chiacchiere di una propaganda priva di qualsiasi fondamento attraverso gli organi di stampa locale, non essendo, ad oggi, rappresentata in Consiglio Comunale, anche grazie alle divisioni interne materializzatesi durante l’ultima campagna elettorale per la tornata delle amministrative locali”, conclude il Sindaco Angori.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/1/2019 - 18:53

AUTORE:
CENTRODESTRA UNITO

Buonasera.
Vorrei ancora ricordare al sindaco Angori che il centrodestra unito per Vecchiano non è quello del 2016. Quello era il centro destra per Vecchiano ed era un'altra cosa.
Nacque per scongiurare il colpo di stato del PD che non gradendo Angori fece di tutto pur di farlo fuori. Avendo perso le primarie con Meciani tentò con la lista Tamburini che di fatto nascondeva molti elementi legati al PD anche se era mascherata da lista civica manifestando presenze di centrodestra e ingannando i votanti che, convinti di votare a destra hanno invece votato a sinistra.
Ce ne accorgemmo e preferimmo presentare la lista affinché fosse rispettata la COSTITUZIONE.
SE DOVEVA VINCERE IL PD DOVEVA VINCERE QUELLO REGOLARE OSSIA QUELLO CHE AVEVA VINTO LE PRIMARIE.
QUINDI CARO SINDACO ANGORI LEI E' IL PRIMO CITTADINO GRAZIE AL SILURO CALIBRO 270 DELLE X MAS CHE AFFONDO' LA CORAZZATA POTEMKIN LISTA TAMBURINI E COMPAGNI. QUINDI LEI E' SINDACO GRAZIE AI VOTI DEL CENTRODESTRA. SE LO RICORDI BENE!!!
QUANTO ALLE PROSSIME ELEZIOI SIAMO SICURI CHE CAMBIERA' FINALMENTE VENTO E RESPIREREMO SICURAMENTE ARIA NUOVA CHE SI OPPORRA' ALL'ARIA STAGNANTE CHE ATTUALMENTE SI RESPIRA. AUGURI PER IL TEMPO CHE LE RESTA DA SINDACO DOTTOR MASSIMILIANO ANGORI. PREPARI LE VALIGIE.

7/1/2019 - 11:30

AUTORE:
LIBERO CITTADINO DI VECCHIANO

NIENTE CARTOMANTI E NIENTE PREFIGURAZIONE DEL FUTURO.
SEMPLICEMENTE COMPETENZA NEL CAPIRE I PROBLEMI DA AFFRONTARE PER GIUSTE SCELTE SENZA BUTTARE VIA I SOLDI DEI CITTADINI.
LA NUOVA ASFALTATURA DELLA TRAVERSAGNA E' INUTILE E DANNOSA SE PRIMA NON SI CONSOLIDA IL FONDO DELLA STRADA. SICCOME DETTA VIA ERA A SERVIZIO DELL'AGRICOLTURA E MAI E' STATA ADEGUATA AD UN CARICO URBANISTICO INDUSTRIALE - CI RITROVIAMO UN FONDO IN CONTINUA SITUAZIONE DI CEDIMENTO E CHE PURTROPPO HA CAUSATO INCIDENTI GRAVI E ANCHE MORTALI. LA STRADA VA NUOVAMENTE PROGETTATA - NE VA MODIFICATO IL TRACCIATO E VA RESA IDONEA AD UNA ZONA INDUSTRIALE DEPRESSA E CHE INVECE HA BISOGNO DI SVILUPPO.
PIENO SOSTEGNO ALLE TESI ESPOSTE DAL CENTRO DESTRA.