none_o

 “C’è qualcosa che devo dire alla mia gente, in questo nostro procedere verso la giusta meta: non dobbiamo macchiarci di azioni ingiuste. Cerchiamo di non soddisfare la nostra sete di libertà bevendo dalla coppa dell’odio e del risentimento. Io ho un sogno. Che bambini neri e bambine nere, potranno prendere per mano bambini bianchi e bambine nere, come fratelli e sorelle. IO HO UN SOGNO OGGI.”..

Con Borgo di Pratavecchie
none_a
Auguri di Buone Feste
none_a
Migliarino-Pubblica Assistenza
none_a
Metato - Pubblica Assistenza
none_a
. . . in italiano sarebbe meglio, almeno ti capirebbero .....
. . . del Filetto-Lino.
La tore di Pisa, er soriso .....
17 anni di scavi per risparmia 50 minuti ? Se li rapporti .....
. . . è il tempo risparmiato tra la vecchia tratta .....
Libri
none_a
FIAB-Pisa
none_a
"Nati per leggere" a San Giuliano
none_a
Piante e giardini
none_a
Pontedera, 25 gennaio
none_a
Milano 25/27 Gennaio 2019
none_a
ARCI Migliarino
none_a
Il Teatro nel magazzino
none_a
Marina di Pisa, 19 gennaio
none_a
Fiab Pisa
none_a
Circolo Il Fortino
none_a
Pisa, 12-13 gennaio
none_a
  • Circolo Arci Migliarino

      NUOVA GESTIONE LOCALE BAR

    Il Circolo ARCI Migliarino lancia una Manifestazione pubblica di Interesse finalizzata alla ricerca di un gestore del locale bar del Circolo in scadenza marzo 2019. Gli interessati possono rivolgersi direttamente ai consiglieri oppure inviare una mail alla posta del Circolo:  arcimigliarino@gmail.com.
    Scadenza delle domande: 31 gennaio 2019.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


di Irene Tagliente
none_a
Migliarino
none_a
Promozione Sportiva CSI, ACSI, UISP, CSA
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano-
none_a
Ancora dormi accanto a me
ogni sera più di dieci lustri ormai,
stringi la mia mano nella tua
vuoi essere sicura amore mio,
che ti sono accanto .....
Il 24 gennaio alle ore 18 presso il Centro Salute di San Giuliano Terme in Largo Shelley, verrà presentato il libro Strumenti di counselling in Analisi .....
di Renzo Moschini
none_a
Fai-Cisl
none_a
di Renzo Moschini
none_a
 0
Sono disponibili 15405 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]   [6]   [7]  ...  [617] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: Infatti! del 20/12/2018 - 9:08
Son d'accordo
AUTORE: Filettolino
email: -

20/12/2018 - 9:28

Quelle dei governi Renzi e Gentiloni erano un'altra cosa. Erano fatte sotto dettatura, la carta carbone era finita...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ma come del 20/12/2018 - 9:00
Infatti!
AUTORE: XXXL
email: -

20/12/2018 - 9:08

Carta Carbone Conte ha trovato l'accordo preciso, la pagina suttostante Italiana è uguale a quella UE
----------------  RISPONDI





In risposta a: Oggi il brancaleonico .................. del 19/12/2018 - 21:55
Ma come
AUTORE: Filettolino
email: -

20/12/2018 - 9:00

Fino a l'altro giorno tutti a dire che bisognava trovare un accordo con la UE, ora che è stato fatto diventa una sconfitta ?
La rosica è una brutta bestia penUltimo...
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ultimo
email: -

19/12/2018 - 21:55

........... governo Giallo-Verde si è sparpagliato ......... regna il mutismo e al Presidente Conte hanno lasciato l'onere di camuffare una sconfitta. ......... Il Di Maio che ha tanto parlato a sproposito finalmente tace ........ il Salvini che ha gridato per mesi adesso sussurra appena ........ sono tutti alle ultime fiatate. ......... Ma era tutto scontato ....... era facile capire che era tutta una pagliacciata e che da politici incapaci non ci si poteva aspettare niente di più. E' facile ingannare il popolino quando è ino ino ino.
----------------  RISPONDI





In risposta a: sono allibito del 18/12/2018 - 14:05
E' la rosica che assale ................
AUTORE: Ultimo
email: -

18/12/2018 - 18:39

............. chi non mantiene la parola con sconcertante disinvoltura. ......... Ma oltre la rosica c'è l'invidia di un perdente che aveva ceduto per mancanza di argomenti ( scriveva sempre gli stessi concetti ) ..... ma vuole tentare di prendersi una rivincita .... con, probabilmente, un nuovo deludente rientro. ...... Mettiamolo definitivamente fra gli Ignavi.
Amico Leonardo ho già risposto riguardo al piedistallo ....... e ritengo che tu possa chiamarti fortunato se sei entrato nel mondo del lavoro in giovane età ........... a molti purtroppo non è successo. ......... Ed anche la storia della tua vita lavorativa ed il tuo stato economico e morale credo che non interessi a molti. ......... Ultimo
----------------  RISPONDI





In risposta a: sono allibito del 18/12/2018 - 14:05
BRAIN STORMING OPPORTUNO
AUTORE: giò
email: -

18/12/2018 - 18:03

chiunque può esprimere opinioni. anche affermando grandi cavolate, perché nessuno è in grado di distinguerle, o può affermare che siano tali, mentre quel che dice in prima persona sia oro colato.

purché non sia volgare offensivo, prevaricatore, irridente e irrispettoso. le sue parole e anche puttanate eventuali, hanno una loro ragion d'essere, e una legittimità, testimoniando un interesse, una passione un coinvolgimento nelle cose pubbliche, comunque coerente con la democrazia.

Poi chi legge gli interventi, deve giudicare , apprezzato o rifiutare, elaborare convinzioni e individuare affinità o repulsioni per le idee....

mai per le persone, che intervenendo, contribuiscono a chiarire e dipanare problemi, consentendo di formare opinioni solide e strutturate,,,

le mie verità sono le tue stronzate, e naturalmente viceversa, quelle che giudichi oracoli, per me possono essere parole al vento....

per fortuna, io sempre meno, te qualche volta, Ultimo spesso, e molti altri quando credono, si prendono la briga e l'onere di esternare le proprie opinioni,,,,
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
sono allibito
AUTORE: Riccardo Maini sempre residente a MdA
email: -

18/12/2018 - 14:05

Per la seconda volta vengo meno alla mia parola (e me ne dispiace) di non intervenire più con miei scritti sulla VdS, ma quando leggo alcuni interventi di alcuni personaggi il sangue mi ribolle. Da quando molti opinionisti si sono ritirati dal dibattito politico il campo è rimasto libero per le esternazioni di insignificanti figuranti ai quali la redazione della VdS concede spazio e fama. Una di questi è la nobildonna Maria Amadesi certamente ricordata per la sua frase in chiusura di un articolo postato il 18.10.2017 :”Quanto sarebbe utile che i cittadini italiani si informassero, un pò eh , giusto per non fare sempre la figura dei coglioni”, l'altro è il sig. Ultimo che si permette di affermare “secondo me il popolino che li ha votati è proprio ino ino ino. .......... Ultimo”.
L'arroganza, la presunzione e la maleducazione di questi personaggi ancor oggi trovano ospitalità su questo giornale on line che in molte altre occasioni non si è preoccupato minimamente di censurare o tagliare o modificare pezzi di scomoda tendenza.
Molto probabilmente se mi permettessi di dire che coloro i quali hanno votato per Renzi o per il PD sono e saranno sempre tutti dei pezzi di “mota” sarei tacciato di non rispettare il regolamento del giornale e quindi censurato, ma accettare che molti Italiani, ovviamente non quelli di sinistra, facciano sempre la figura dei coglioni o che siano semplicemente un popolino, questo va benissimo.
A me invece NO.
Non ho mai votato per la Lega e tanto meno per i 5 Stelle, ma sicuramente il comportamento assai volgare e da condannare di alcuni scribacchini locali aiuteranno i giallo-verdi ad aumentare perché le attuali capacità intellettive dell'opposizione sono molto ma molto basse e prive di qualsiasi proposta intelligente.
Il mio sincero invito è di continuare così , vi auguro di mantenere un insignificante 16%.
Sarà meglio che chiediate aiuto a Bersani, D'Alema e Orlando.
----------------  RISPONDI





In risposta a: I fatti miei non ti riguardano ............... del 18/12/2018 - 12:53
tranquillo
AUTORE: Leonardo Bertelli Migliarino
email: -

18/12/2018 - 13:19

Non ho le tue paure. Non ho nessuno da ringraziare, quello che ho, o me lo sono guadagnato con il lavoro o , la casa , l' ho ereditata dopo la morte di mio padre.
Ho cominciato a lavorare a 17 anni, 1979, quest' anno sono 39 anni di contributi, ho 56 anni, e se mi va bene, ma bene , andrò in pensione fra 5, a 62 anni con 44 anni di contributi. Possono bastare ?
Con la differnza che te ci sei andato con la retribuzione, io, e tutti gli altri dopo di me, con il contributivo. C'è differnza ?
Dei fatti tuoi " nun me ne po frega de meno ", come dicono a Roma, però vedo che ti piace farlo degl' altri, pontificando, senza mai metterti in discussione.
Te l' hanno già detto, scendi dal piedistallo...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Per l' ultimo del 18/12/2018 - 0:18
I fatti miei non ti riguardano ...............
AUTORE: Ultimo
email: -

18/12/2018 - 12:53

........... e non ho intenzione di confessarmi nel forum. Posso solo dirti che nessuno mi ha regalato qualcosa e sono soddisfatto dei traguardi che ho raggiunto. La soddisfazione maggiore e di aver ottenuto quello che volevo con la mia testa e con il mio sudore ...... e mi sarei fatto schifo guardandomi allo specchio per aver accettato l'elemosina del reddito di cittadinanza....... Amico mio la dignità, per un uomo, è cosa da prendere in seria considerazione e farsi mantenere con una miseria non è dignitoso. ......... Il mio lavoro l'ho fatto e continuo a farlo ...... sempre rispettando la legge allora come adesso ...... ed ho sempre pagato le tasse senza mai evadere una Lira allora, come un Euro adesso. ....... Non ho mai invidiato quelli più bravi di me, anzi, li ho ammirati ....... e ora posso guardarmi allo specchio senza aver niente da rimproverarmi. E te? ......... Ultimo
----------------  RISPONDI





In risposta a: Rimandati a Gennaio ............... del 17/12/2018 - 20:19
Per l' ultimo
AUTORE: Leonardo Bertelli
email: -

18/12/2018 - 0:18

Mi dici quanti anni deve lavorare una persona prima di andare in pensione ?
E soprattutto quanti anni hai lavorato te e a che età ci sei andato. Così, tanto per farmi un idea
di che panni vesti. Perché a parole stai messo bene, è a fatti che ti voglio misurare. Vediamo se mi smentisci o se a ragione il generale di MdA....
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ultimo
email: -

17/12/2018 - 20:19

.......... i nostri scellerati governanti! ........... Infatti i nostri attuali governanti " Giallo-Verdi " non sono stati giudicati credibili dalla " Commissione Europea " che sta cercando tutti gli appigli per non bocciare una manovra senza senso. ........... Infatti quella di dare un reddito ai fannulloni è una manovra diseducativa ......... e la pensione a persone ancora abili al lavoro, con la quota 100, incoraggia il lavoro in nero. ..... Di incapaci ce ne sono tanti .... ma cosa abbiamo fatto di male per beccarceli tutti noi? ........... Seondo me il popolino che li ha votati è proprio ino ino ino. .......... Ultimo
----------------  RISPONDI





In risposta a: origliare del 16/12/2018 - 19:18
Ecco: nell'ultima sua frase c'è il senno di ora!
AUTORE: Elettore del Partito Democratico
email: -

17/12/2018 - 9:54

La saluto, anche se non ne avrei voglia.
...........................................................................
Questo è l'umore dei cosiddetti compagni che dopo le due recenti sconfitte elettorali nelle elezioni primarie si riscontrava quando dopo ci si riuniva per l'analisi del voto nelle sezioni PD.
Chi votò Cuperlo e Civati, poi Orlando e Emiliano non han fatto mai pace. Gli unici che si son salvati furono: Renzi che perse con Bersani e si mise a disposizione del proprio partito, l'on Puppato e..anche Cristiano Meciani di Vecchiano nei confronti di Massimiliano Angori che poi aiutò convintamente il suo rivale primario a diventare Sindaco.

Ci vengo anche se non ne avrei voglia.
Intervengo controvoglia
Voterò alle "secondarie" quello che avete scelto voi al 70% ?
E non tutti si son fermati alla Sua controvoglia e quindi si sono opposti tenacemente così tanto che poi hanno formato un altro partito e dove cercavano i loro "votarelli"? nel partito di provenienza e come si fa per convincere chi sta sullo scrimbolo?
Si comincia tenacemente a criticare anche le cose fatte bene da un partito il PD di Bersani che ricordo ha perso le elezioni ed ha fatto il primo governo della scorsa legislatura grazie ai voti di Forza Italia e del partito di Mario Monti che mi pare si chiamasse Scelta Civica.
Ricordo "all'origliatore" che tale governo fu costituito per non andare a nuove elezioni e le nuove elezioni in Italia passano per volontà del Garante della Costituzione.
Fu chiamato governo di scopo e lo scopo era fare le Riforme Costituzionali attese da mezzo secolo e sempre fallite dai tempi degli on. Bozzi, Jotti, D'Alema.

Il Cittadino (senza essere onorevole) Matteo Renzi fu chiamato in causa dal Presidente dei Deputati PD, on. Speranza in accordo con l'ex Presidente del PD on. Giovanni detto Gianni Cuperlo, dopo che Matteo Renzi fu eletto Segretario a grande maggioranza da: gli iscritti PD, dai "passanti" davanti ai gazebi con 2 euro, e confermato dai 1.100 delegati dell'assemblea nazionale PD.
Quindi a nome della maggioranza PD Matteo Renzi che a norma di statuto, il segretario PD era il naturale candidato alla Presidenza del Consiglio della Repubblica Italiana, fu "pregato" di prendere la Presidenza del consiglio dei Ministri al posto di Enrico Letta e la motivazione di Speranza fu: non procedeva nell'incarico datogli dal Presidente Napolitano di fare le riforme attese e la nuova legge elettorale per poi ritornare velocemente al voto, ma così non è stato soprattutto per volontà dell'astioso ex on. Massimo D'Alema che si è alleato anche con il diavolo pur di mandare a "gamballaria" le riforme approvate dal Parlamento in sua assenza e...stiamo ancora aspettando Lui chi in un mese con il loro NO avrebbe risolto tutto lui: meno 100 senatori e meno 200 parlamentari, ma son sempre tutti li (escluso Lui ,il Massimo che ha fatto karakiri.
Giorgio Napolitano rieletto Presidente della Repubblica nel caos più nero di quei tempi; rinuncia di Berlusconi a concludere la legislatura, rinuncia del segretario PD Pierluigi Bersani ad andare a nuove elezioni per paura di vincerle e parole sue: non voglio governare sulle ceneri del governo Berlusconi e quindi il Bersani in accordo con Berlusconi, Verdini e Migliavacca fecero il programma del governo Monti-Fornero.

Questo post, caro "origliatore" lo puoi leggere come una pagina di Wikipedia che sono correggibili ma che partono da una base quasi sempre certa.
Ora che Matteo Renzi si è preso qualche anno sabbatico con la certezza da lui manifestata e anche da me compresa che: il governo del contratto durerà tutta la legislatura perchè quei "pioppini" a 5 stelle si son messi il capestro al collo e se vanno a casa non possono esser più rieletti dicendo: una legislatura e via presero tante simpatie anche dai "torsoli" che prima votavano comunista e bisogna esser proprio dei torsoli a pensarla a quella maniera.
Se così era noi non avremmo conosciuto: De Gasperi, Nenni, Moro, Fanfani, Jotti, Berlinguer, Fini, Pertini e...neppure Cirino Pomicino.
Quindi Di Maio, anche se è riconosciuto da tutti: duretto di comprendognia, capisce- o così o pomì-

Garba a tutti stare "al seggiolo" vedi cosa han fatto i LeU per rimanere un altro po li, si son fatti un partito a garanzia dei capi.
gli ex Presidenti di Camera e Senato messi li da Bersani se rimanevano nel partito con a capo Matteo Renzi, non credo gli avesse garantito un seggio quindi sono sempre parlamentari grazie alla Meloni ed Alfano che si impuntarono per avere seggi con il 3% e non il 5% come voleva Berlusconi, altrimenti erano a far compagnia a Ingroia ed ora erano a far frinferli sui monti di Vecchiano che data la stagione delle castagne finite, olive cascate e morecci et pioppini fuori stagione, rimangono i finferlini e qualche raro grassello.
Buon proseguimento (senza astio naturalmente)
didalemamenomaleneesisteunosoloeciàbaffiecapellibianchisenzaaccorgersene.
----------------  RISPONDI





In risposta a: origliare del 16/12/2018 - 19:18
siamo solo noi...
AUTORE: democratico
email: -

17/12/2018 - 9:49

...del PD che dobbiamo rendere conto ai cittadini su tutto, così come si svolgerà il congresso prossimo venturo. Il nostro Statuto è depositato e applicato.

Ai competitor del PD piace vincere facile ???

Il M5S non ha questa incombenza, loro si vedono sulle piattaforme e il proprietario tira le conclusioni.

La Lega ex Nord con Salvini presidente sta attuando il contratto di governo con quelli sopra citati ed entrambi non sono tenuti a renderne conto ai loro elettori, mentre le loro beghe interne per ora non emergono. O meglio ci sono dei dissensi ma non vengono mai resi evidenti dai nostri media che sono attentissimi solo nei confronti del PD.

Non parliamo poi di F.I. e partitini satelliti. Hic sunt leones!
Il proprietario è alleato ma è anche all'opposizione: bravi!

Ecco... molti giornalai vorrebbero il PD come quelli li.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ultimo
email: -

17/12/2018 - 7:15

............... d'un buttà via l'albero di Natale ......... ma di piantaLLo ndove vi pare perché un sia un posto che dia noia a qualcuno. ....... Per esempio un lo piantate davanti all'uscio di 'asa dei vicini. ........ Ultimo
----------------  RISPONDI





In risposta a: Per Francesco T del 16/12/2018 - 18:48
origliare
AUTORE: Francesco T.
email: -

16/12/2018 - 19:18

Lei si firma elettore del Pd, però anche altri possono esserlo senza per questo firmarsi come tali. Ora, se lei permette, vorrei fare alcune considerazioni : il Pd, ex partito di governo e che aspira a riesserlo, deve fare un congresso, è lecito che i media e i cittadini si interessino di come vadano le cose, che siano fatte alla luce del sole, o lei vuol farle come dicono a Napoli " a umma umma " ? No, ce lo dica perchè, le ricordo, questo partito non è suo e nemmeno di chi lo dirige. E' degli iscritti e dei cittadini elettori che si sono un po', molto oserei,stancati di chi vuol rappresentarli in parlamento ma al contempo fare come se questi fossero una cosa marginale. Ci pensi, e pensi anche alla frase che ha scritto : " e meno male che nelle nostre sezioni non ci andiamo più...". Ecco, sta proprio in questo passaggio il succo della vicenda PD, non andate nelle sezioni e nemmeno tra la gente. La saluto, anche se non ne avrei voglia.
----------------  RISPONDI





In risposta a: mi aggornerò del 16/12/2018 - 14:30
Per Francesco T
AUTORE: Elettore del Partito Democratico
email: -

16/12/2018 - 18:48

Proprio non avete/hai da far altro che origliare?
Travaglio ed altri 10/12 della Sette compresa Bianca Berlinguer, stan li giorno e notte a vedere le baggianate che fa il PD con questo cavolo di congresso continuo e primarie che sembrano fatte apposta per litigare l'un l'altro e...menomale che nelle nostre sezioni non ci andiamo più altrimenti ci prenderemmo a bastonate con i manici delle bandiere del PCI-PDS-DS-PD ormai tutte li accantonate ed ora ogni uno ha un riferimento nei gruppi web; poi non bastasse ci facciamo prendere in giro dai 4.612 Franceschi T. della Valdiserchio e dai 6/8 milioni di Italiani residenti; (dall'estero un po meno per vari motivi che conosciamo).
Poi la battaglia di retroguardia che conducono i vari Boccia, Bersani, D'Alema, Zingaretti, Francesco T., Civati, Fassina, Emiliano, Camusso et Landini non la fa più neppure Berlusconi Silvio perchè ha capito, sia per la politica che per le sue numerose aziende, non era così malaccio l'ex governo e..se piove di quel che tuona, fra un annetto o due qualcuno rimpiangerà i governi precedenti di Pisa, di Roma e della Nazione Italia che dall'avvicinarsi alla Germania, ora va verso la Grecia; ma quella di prima, non quella di ora che ha capito un gocciolino.
----------------  RISPONDI





In risposta a: @ Francesco T del 16/12/2018 - 14:18
mi aggornerò
AUTORE: Francesco T.
email: -

16/12/2018 - 14:30

Resta il fatto che il duo Giachetti/Ascani non ha raccolto tutte le firme REALI ( 1500 in 5 regioni )che servivano. La commissione ha accolto come valide più di cento firme virtuali, arrivate per mail, cosa che gli altri candidati non hanno fatto, da qui i ricorsi.
Come detto prima, sapevo già come andava a finire, qualcuno è più eguale di altri. Bella ripartenza.
----------------  RISPONDI





In risposta a: e ora ? del 16/12/2018 - 12:24
@ Francesco T
AUTORE: BdB del PD
email: -

16/12/2018 - 14:18

Aggiornati! la commissione di garanzia del PD ha ammesso n'6 (sei) candidati alle primarie del Partito Democratico.
Sul giornale online del PD, Democratica, potrai leggere i sei nomi gratuitamente.
bona.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Tanti non hanno capito una cippa del 15/12/2018 - 13:29
e ora ?
AUTORE: Francesco T.
email: -

16/12/2018 - 12:24

Ammesso che qualcuno debba far pace col proprio cervello, debbo dirle che ho paura, che la sua nuova ventata di aria fresca che sa di buono, sia arrivata un po in ritardo e senza le firme necessarie : 1408, ne servono da 1500 a 2000. E avevano già avuto una proroga sui tempi di presentazione. Alcuni dei candidati hanno presentato ricorso per violazione delle regole statutarie. Che si fa ora, si accetta la candidatura o si rispettano le norme ? Temo di conoscere già la risposta.
----------------  RISPONDI





AUTORE: giò
email: -

15/12/2018 - 15:39

da semplice simpatizzante, vecchio elettore, non addentro alle segrete cose....mi permetto di dare un suggerimento appassionato e sincero...

Il P.D. non ha bisogno di "caudillos", lotte interne. faide di potere. guerre endemiche tra i vertici. capi carismatici e faccendieri, disquisizioni di lana caprina e contrapposizioni artificiali in funzione di equilibri personali e definizione di rapporti di forza interni.

per tutto ciò ha già pagato ed è stato punito!

c'è bisogno di strategie e definizione di un modello di società che dia risposte e speranze, nuove soluzioni ed una visione del mondo alternativa, capace di raccogliere il consenso di chi non si sente rappresentato dal populismo di destra e dal pressappochismo inconcludente e pasticcione dei 5 stelle.

Solidarietà. vicinanza, tolleranza. difesa degli esclusi. giustizia sociale, meritocrazia. onestà. impegno, tensione ideale, volontà e capacità di servizio, identità sociale e spirito di abnegazione per la comunità.ed il bene comune...

questa è l'aria fresca che voglio!... questa la speranza e l'auspicio per un evoluzione futura e virtuosa che restituisca speranza ed entusiasmo nella politica!

la Politica vera, è l'arte di risolvere i problemi comuni e consentire a tutti di riconoscersi in una comunità che si preoccupa del benessere e non dimentica nessuno, facendo sentire orgogliosi e fieri di quell'appartenenza!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Vai pure del 15/12/2018 - 8:46
Tanti non hanno capito una cippa
AUTORE: Maria A.
email: -

15/12/2018 - 13:29

Ancora ieri leggevo tanti post disperati perché non sapevano come e chi votare alle primarie del Pd, per eleggere il segretario, dopo il ritiro di Minniti ( e si poteva risparmiare la candidatura), troppe candidature, troppi ritiri, si mi candido, no non mi candido, anzi, mi ritiro, e non venitemi a raccontare che sto casino è per il bene del partito, perché è una balla ( ormai va di moda, se non son balle non le vogliamo), in realtà questi movimenti, questi mal di pancia, questi eroici generosi gesti a favore di questo o di quello, sono dovuti al fatto che hanno sbirciato i sondaggi.
Renzi, ( e non approvo, ma comprendo) si è tenuto le mani libere, il che non è poi così, lui ha lanciato un progetto ambizioso, ma se tanti hanno capito e si sono attivati, tanti non hanno capito una cippa, e via a disperarsi; e se Renzi dicesse, e se Renzi facesse, e allora come facciamo, e se ci desse segnali 😱, carissimi amici, Renzi ha detto ed è stato chiarissimo, punto ! E sono fioriti post con nomi, e se ci fosse quello lo voterei, se ci fosse quell'altro lo voterei, a no allora non voto, se è così io finisco qui, ah allora lascio il Pd, insomma litanie a non finire.
Poi succede che sul filo di lana, arriva la candidatura che rimescola i giochi, quella nuova, quella inattesa, quella ventata di fresco e che sa di buono, quella che non ti aspetti, la candidatura di Roberto Giachetti in tandem con Anna Ascani.
E da ieri sera, una disperazione più grande di quella di prima, ma come? Io avevo già pensato a Martina ( il meno peggio, dopo le varie defezioni ), a no ormai ho deciso... Martina, non voto, si voto ma non Zingaretti, esco , non esco... amici carissimi, ma la passione, ma la lealtà, ma il coraggio di un pensiero che non sia variabile come i mercati al mattino e che non sai come finisce a sera, no ?
Anche io avevo detto che in assenza di novità non sarei andata alle primarie, perché quello che passava il convento non mi stava bene, ma è arrivato Bobogiac e Ascani, e si è aperto un mondo, e avremo tempo di spiegare perché loro si.
Per favore, facciamo pace con il nostro cervello, magari un respiro profondo, e via, si ricomincia ... la battaglia per le cose in cui crediamo è ancora qui e si chiamano Roberto Giachetti e Anna Ascani .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Vai pure del 15/12/2018 - 8:46
Facendo appello alla vostra intelligenza...
AUTORE: Altra Maria
email: -

15/12/2018 - 9:14

...non ve la bevete quando vi diranno che esistono ancora fascismo e comunismo...sarebbe solo l'atto finale della distruzione di ciò che, negli ultimi trent'anni abbiamo faticosamente costruito.
Chi lo dice lo fa solo per continuare a vivere nella politica...
Già con il risveglio del populismo ci siamo messi nella merda, ora non ci manca che la riscoperta degli estremismi e non è vero che i gilet gialli potrebbero essere i movimentisti, ma potrebbero più facilmente corrispondere alla Brigate Rosse o alle squadracce fasciste
----------------  RISPONDI





In risposta a: Il congresso Pd, o si fa bene o si muore. del 14/12/2018 - 12:23
Vai pure
AUTORE: Democratico
email: -

15/12/2018 - 8:46

Maria, ripassati il congiuntivo prima di tutto e poi va dove ti porta il cuore. Lascia a noi ignoranti il nostro vecchio partito, con i nostri vecchi ideali, le nostre vecchie regole di rispetto reciproco. A noi rottamandi e rottamati. Il PD é una scarpa che non ti sta, il tuo numero ce l'ha Matteo. Vai da lui insieme agli altri adoranti. Lasciaci pure nella merda, non abbiamo bisogno dei tuoi consigli.
----------------  RISPONDI





In risposta a: chiarezza del 14/12/2018 - 20:11
Già fatto....
AUTORE: Torellaghese
email: -

14/12/2018 - 21:55

...con il democristiano Prodi Romano e...
...poi silurato dal suo sponsor D'Alema con l'aiuto del perdente le primarie dell'epoca Bertinotti Fausto.
Quindi Enzo Rametti; tre volte non riuscite a fregarlo al seguro.
Chi vivrà vedrà!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Il congresso Pd, o si fa bene o si muore. del 14/12/2018 - 12:23
chiarezza
AUTORE: Francesco T.
email: -

14/12/2018 - 20:11

Ma non è meglio che vi facciate un vostro partitino, fatto di persone di un certo spessore, tutti riformisti, renziani of course,lungimiranti, sempre tre passi avanti a noi comuni mortali. Eh, non sarebbe ora ? Mi avete proprio scocciato con la vostra saccenza finto/liberista ma molto old democristiana. Fatevelo, per favore, sul modello di En marce, così non avrete più problemi. Però nemmemo alibi. Lasciate in pace questo partito che non sentite più vostro e andate. Dio ( Matteo )è con voi !
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 15405 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]   [6]   [7]  ...  [617]